Prodotti naturali anticolesterolo: attenzione ad abusarne fanno male!

Prodotti naturali anticolesterolo: attenzione ad abusarne fanno male!

Vengono venduti in confezioni che si presentono in fatto di gusto come lo yogurt e servono per abbassare il colesterolo ed in effetti gli steroli vegetali contenuti in questi prodotti il colesterolo lo abbassano, ma in certi casi possono nuocere seriamente alla salute!

    Steroli vegetali

    Chi non ricorda la pubblicità alla televisione vero tormentone per tutte le stagioni con i protagonisti dello spot che ricordano come sia facile abbassare i livelli di colesterolo nel sangue semplicemente ed in breve tempo ingerendo un prodotto che ricorda in qualche modo il conosciuto yogurt da consumarsi preferibilmente ogni giorno.

    Il segreto nelle virtù del prodotto sta negli alti livelli di steroli vegetali detenuti ed in effetti, studi condotti, hanno dimostrato che questi costituenti sono davvero in grado di abbassare il colesterolo, magari in maniera meno significativa di quanto si dica, ma efficace sicuramente.

    A guastare la “festa” però adesso ci si mette una ricerca che ha trovato spazio sul Journal of Lipid Reserarch, una rivista abbastanza accreditata fra le comunità scientifiche che lanciano l’allarme; attenzione a consumare troppi prodotti a base di questi composti che rischiano di essere più nocivi essi stessi della condizione patologica che intendono prevenire; l’ipercolesterolemia.

    A sottolineare il rischio ricercatori di Helsinki in Finlandia, che sostengono la pericolosità degli steroli vegetali quando gli stessi si vanno ad accumulare nell’organismo che non riesce a smaltirli adeguatamente, i rischi di eventuali problemi cardiaci sono meno rari di quanto di possa ritenere con la conseguenza di assistere alla più temibile la stenosi della valvola aortica che determina ipertensione cardiaca, nelle forme più lievi, fino a conseguenze drammatiche nelle forme gravi.


    A questo risultato si sarebbe giunti dopo aver studiato gli effetti di questi composti su 82 pazienti costretti a subire un intervento chirurgico al fine di correggere il problema valvolare instauratosi e palesatosi a seguito di controlli diagnostici effettuati prima dell’intervento dimostrando la possibilità di accumulo di steroli vegetali a livello valvolare cardiaco; una possibilità questa causata della difficoltà da parte dell’organismo di procedere all’allontanamento di queste sostanze una volta accumulatesi.

    337

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlimentazioneColesteroloDietaMalattiePrimo Piano
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI