Previeni la diarrea del viaggiatore con i simbiotici

Previeni la diarrea del viaggiatore con i simbiotici

La diarrea del viaggiatore è un disturbo che si manifesta soprattutto nei Paesi in via di sviluppo

da in A tutta natura
Ultimo aggiornamento:

    diarrea viaggio

    La diarrea del viaggiatore è uno dei disturbi più fastidiosi quando si è in vacanza. Proprio perché nel momento più atteso di relax e divertimento si può incorrere in questo disturbo impellente e doloroso. Ecco quindi che diventa molto importante prevenire la diarrea del viaggiatore, ancora prima di preparare la valigia. Come? Rafforzando la flora intestinale anche una settimana prima di partire, con l’aiuto dei simbiotici.

    Durante i viaggi, il cambiamento del clima e l’esposizione a condizioni igieniche carenti, soprattutto per chi ha come meta i Paesi in via di sviluppo, possono alterare la flora batterica intestinale e aumentare così il rischio d’infezioni intestinali. Una volta partiti, il consiglio principale è quello di fare molta attenzione a non assumere alimenti e bevande contaminati. Evitate i cibi crudi o poco cotti e le verdure crude. Non acquistate alimenti o bevande dagli ambulanti per strada ma consumate solo bevande imbottigliate. Evitate l’utilizzo eccessivo del ghiaccio.

    Prima della vostra partenza è consigliabile assumere i simbiotici, integratori alimentari utili per rafforzare le difese e migliorare l’equilibrio della flora batterica intestinale.

    I simbiotici sono costituiti da fermenti lattici vivi (probiotici) e fibra prebiotica; i probiotici, in particolare i lattobacilli e i bifidobatteri, quando somministrati in quantità adeguate, migliorano e rafforzano l’equilibrio della flora batterica intestinale. La fibra prebiotica come la fibra di psyllium rappresenta il nutrimento che è in grado di stimolarne e favorirne la crescita.

    L’assunzione dei simbiotici può essere quindi utile prima di partire ma anche durante il nostro viaggio, quando questi disturbi diventano un pericolo per il nostro relax e per la nostra salute.

    Contenuto di informazione pubblicitaria

    345

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN A tutta natura
    PIÙ POPOLARI