Prevenzione del cancro al seno: visite gratuite, come prenotarle

Prevenzione del cancro al seno: visite gratuite, come prenotarle
da in Cancro al seno, News Salute, Prevenzione
Ultimo aggiornamento:

    prevenzione cancro seno

    La prevenzione del cancro al seno si effettua con delle visite gratuite per tutto il mese di ottobre in molte città d’Italia. Vediamo come prenotare grazie alle iniziative organizzate da LILT, la lega italiana per la lotta ai tumori. Il cancro al seno è un problema diffuso, che causa più di 80.000 vittime ogni anno nel territorio europeo, su un totale di 275.000 donne che si ammalano nello stesso periodo. Era stata proprio l’Unione Europea nel 2006 a sottolineare l’importanza della presenza negli Stati membri di centri nei quali le pazienti possono essere seguite, dal momento della diagnosi, per tutto il percorso.

    Nel nostro Paese, secondo i dati forniti dall’Airc, si ammala una donna su otto e il tasso di mortalità attualmente è del 17%. Dati che devono far riflettere sull’importanza di una diagnosi precoce, fondamentale per trovare un rimedio a questa malattia. Quando il cancro viene individuato allo stadio iniziale, infatti, la sopravvivenza delle pazienti a cinque anni risulta del 98%.

    La campagna “Il nastro rosa”, giunta alla XXIV edizione, ha proprio l’obiettivo di rendere più consapevoli le donne sull’importanza della prevenzione contro il tumore al seno, che può essere attuata tramite visite specifiche consigliate, come la mammografia, per le donne di età superiore ai 50 anni o precedentemente in caso di familiarità, e l’ecografia mammaria, per le più giovani.

    Ottobre è, quindi, il mese della prevenzione e per questo sono state organizzate molte iniziative a livello nazionale o locale. A Milano la LILT sarà presente nelle infermerie universitarie dei principali atenei per garantire visite gratuite alle giovani. Altre visite potranno essere effettuate negli appositi spazi di prevenzione:

    • Milano: via Neera, 48 (tel. 02/84.61.227)
    • Milano: viale Caterina da Forlì, 61 (tel. 02/41.77.44 – 41.77.65)
    • Milano: via Viganò, 4 (tel.

      02/65.71.233 – 65.71.534)

    • Monza: via San Gottardo, 36 (tel. 039/39.02.503)
    • Novate Milanese: via Manzoni, 8 (tel. 02/87.24.40.82)
    • Cernusco sul Naviglio: via Fatebenefratelli, 7 (tel. 02/92.44.577)
    • Sesto San Giovanni: via Fratelli Cairoli, 76 (tel. 02/97.38.98.93)

    In questo caso è necessaria la prenotazione da effettuare sul posto o telefonicamente, perché le visite verranno eseguite fino ad esaurimento dei posti disponibili.

    Nei comuni dell’hinterland milanese è presente anche l’Unità Mobile: a Monza in piazza Arengario, a Parabiago in piazza della Vittoria, a Novate nel centro commerciale Metropoli, a Lainate in piazza Vittorio Emanuele II. A Milano l’Unità Mobile si trova in piazza del Cannone e in piazza Sraffa. Anche qui è possibile effettuare delle visite gratuite, ma senza le necessità della prenotazione.

    Nella capitale sono disponibili delle visite senologiche gratuite per le associate LILT (la tessera ha un costo di 10 euro). E’ possibile prenotarsi telefonando al numero 06.88817647 dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 17. In alternativa è possibile inviare un messaggio WhatsApp al numero 333.6073331 dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18.

    Numerose possibilità di effettuare visite gratuite sono disponibili anche in altre città italiane. Le modalità di prenotazione variano, quindi è necessario in questo caso consultare i siti internet locali della LILT. Per maggiori informazioni, visitate il sito ufficiale della LILT.

    601

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Cancro al senoNews SalutePrevenzione
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI