Pressione alta: i rimedi naturali efficaci

Pressione alta: i rimedi naturali efficaci
da in Ipertensione, Rimedi naturali

    pressione alta rimedi naturali efficaci

    Pressione alta: quali sono i rimedi naturali efficaci per regolarne i livelli? L’incremento della pressione arteriosa può derivare da varie cause. Senza dubbio influisce molto la dieta, ma alla base ci possono essere anche altre motivazioni, come, ad esempio, l’ansia e l’agitazione. Tutto ciò comporta dei rischi da non sottovalutare, specialmente a carico del sistema cardiovascolare. Oltre a stare attenti a cosa non mangiare, sono molto utili le soluzioni naturali che abbiamo a nostra disposizione. Scopriamo insieme quali rimedi adottare.

    biancospino pressione alta

    Questa pianta ha molti effetti benefici sull’apparato cardiovascolare. Le sue proprietà derivano soprattutto dai fiori e dalle foglie. E’ capace di stimolare un’azione ipotensiva e ha un effetto sedativo. Per questo è indicata in caso di contrazioni delle arterie determinate dall’iperattività del sistema nervoso.

    ulivo pressione alta

    Le foglie dell’ulivo hanno anch’esse un’azione ipotensiva, perché stimolano la dilatazione periferica del sangue. Inoltre hanno un effetto diuretico. Il gemmoderivato dell’ulivo si utilizza soprattutto in caso di pressione arteriosa alta accompagnata da trigliceridi e colesterolo nel sangue.

    aglio pressione alta

    L’aglio può essere considerato un farmaco naturale che riesce ad abbassare la pressione sanguigna. Oltre a purificare il sangue, riesce a tonificare l’apparato cardiocircolatorio. Per ottenere questo effetto, è bene mangiare l’aglio crudo.

    tiglio pressione alta

    Un infuso di tiglio è molto utile nei casi di ipertensione, quando essa è collegata a problemi di digestione e di insonnia. L’infuso di fiori di tiglio svolge un’azione vasodilatatrice, capace di fluidificare il sangue e di prevenire la stasi venosa.

    cardamomo pressione alta

    Varie ricerche scientifiche si sono occupate di studiare gli effetti del cardamomo sulla pressione. In particolare uno studio condotto nel 2009 ha dimostrato che, bevendo con regolarità una tisana al cardamomo e allo zenzero, si ha una riduzione significativa della pressione.

    cetrioli pressione alta

    I cetrioli sono molto ricchi di acqua, hanno proprietà antinfiammatorie e diuretiche e riescono a mettere in atto un’azione depurativa. Anche questo ortaggio contribuisce ad abbassare la pressione.

    sedano pressione alta

    Un altro ortaggio che non dovrebbe mai mancare nella nostra alimentazione, se abbiamo la pressione alta, è il sedano. Ha proprietà depurative e rimineralizzanti e in diversi casi si sono riscontrati i suoi benefici sulla pressione arteriosa, perché sarebbe in grado di ridurne i valori.

    banane pressione alta

    Le banane possiedono un’elevata quantità di potassio, il quale può avere effetti positivi nel contrastare l’ipertensione arteriosa. Lo hanno dimostrato gli scienziati americani della Vanderbilt University School of Medicine e dell’Harper Medical Communications di Nashville.

    frutta secca pressione alta

    La frutta secca, col suo elevato contenuto di potassio, riesce a svolgere un’azione protettiva sull’organismo, riducendo il rischio di coronopatie, diabete di tipo 2, ipertensione e possibili conseguenti patologie cardiovascolari.

    karkade pressione alta

    Secondo una ricerca condotta presso la Tufts University di Medford, bere 3 infusi di karkadè al giorno può aiutare ad abbassare la pressione sanguigna. La tisana a base di karkadè, dalle tante proprietà benefiche, agirebbe anche come un rimedio per la prevenzione, evitando che la pressione alta si trasformi in una condizione di ipertensione grave.

    1008

    LEGGI ANCHE