Postura: determinante il carattere

Postura: determinante il carattere

La postura delle persone è fortemente correlata alla loro capacità di pensare positivo, si tratta di un fenomeno che può arrivare a determinare il successo o l'insuccesso della persona nei suoi progetti futuri

da in Apparato muscolo-scheletrico, Benessere, Psicologia, Ricerca Medica, postura
Ultimo aggiornamento:

    postura carattere

    Il carattere delle persone? E’ scritto nella loro postura, non si tratta solo di pensare a quello che si vuole da sé stessi, ma di essere sintonizzati con il proprio modo di essere: una ricerca dimostra come la postura possa influenzare il carattere delle persone, al punto di determinarne anche la forza di volontà.

    Alcuni esempi? Secondo una ricerca pubblicata sulla rivista European Journal of Social Psychology stare con la schiena dritta serve per pensare al futuro con ottimismo, al contrario, stare seduti reclinati o con la schiena curva comporta una visione di sé stessi negativa. Ma non si diceva una volta il contrario? A quanto pare la ricerca dimostra che non è dal pensiero che si crea la postura, ma che è la postura ad aiutare il pensiero.

    I risultati sono certamente una ricca fonte di ispirazione per discutere della personalità e del funzionamento della psiche, il campione osservato dalla ricerca condotta da Richard Petty, professore di Psicologia presso la Ohio State University è di 71 studenti universitari, che sono stati chiamati a fare ipotesi sulla loro vita e sul loro futuro.

    L’esperimento condotto è stato fatto con la seguente tecnica: gli studenti sono stati chiamati a proporre le loro idee cambiando di volta in volta posizione, dagli scritti elaborati, confrontati con la loro postura, sono stati desunti i lati del carattere e i risvolti emotivi che accompagnavano i progetti futuri, arrivando a determinare una stretta correlazione tra la posizione in cui stavano gli studenti e l’ottimismo o pessimismo emerso dall’analisi generale.

    Le persone che sono meno sicure di sé stesse sono state individuate tra coloro che poco si concentrano sulla loro posizione, che hanno una tendenza a rimanere curvi e a tenere piegata la schiena, atteggiamento diverso quelle delle persone che stanno dritte mentre scrivono e mentre stanno in una posizione eretta.

    Le conclusioni della ricerca consentono di affermare che tra la postura e il pensiero vi sono notevoli connessioni psicologiche, la postura descrive spesso la situazione mentale delle persone e in qualche modo può arrivare a influenzarla e a rafforzarla.

    Fonte: Briñol P et al.

    Body posture effects on self-evaluation: A self-validation approach. European Journal of Social Psychology 2009; 39(6):1053-64. Yahoo Notizie 2009

    459

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Apparato muscolo-scheletricoBenesserePsicologiaRicerca Medicapostura
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI