Polpettine di quinoa, ricetta energizzante

Le polpettine di quinoa sono una ricetta energizzante, idelae per chi fa molto sport

da , il

    Polpette di quinoa, ricetta naturale

    Oggi vi spiegheremo come realizzare le polpettine di quinoa, una ricetta con un grande potere energizzante che vi aiuterà a ritrovare la carica. La quinoa è una pianta che cresce tra le alture del sud america. Strettamente imparentata con la pianta degli spinaci e le barbabietole, viene coltivata in Bolivia e in Perù, dove la sua coltivazione avviene tutt’ora con i metodi tradizionali tramandati da generazioni. La quinoa, nonostante sia erroneamente considerata un cereale, è una delle piante con più sostanze nutritive al mondo.

    Essendo priva di glutine, è particolarmente indicata per le persone affette da celiachia.

    Caratterizzata da un buon sapore da un’ottima consistenza, la quinoa ricca di magnesio è in grado di prevenire problemi di natura cardiovascolare come aritmie ed ipertensione.

    Consigliata anche per le diete a regime ipocalorico: essendo ricca di sali minerali, è una valida alternativa ad alimenti come il riso e la pasta che appesantiscono lo stomaco. Non solo. Essendo ricca di proteine, carboidrati e un’alta concentrazione di vitamine e sali minerali, è particolarmente indicata alle persone che consumano molte energie come i bambini, le donne in gravidanza, le persone in convalescenza e, in special modo, gli sportivi. Il suo elevato contenuto proteico, rende la quinoa l’alimento ideale per chi ha deciso di seguire una dieta vegetariana o vegana, essendo un’ottima alternativa della carne.

    Polpettine di quinoa

    Ingredienti:

    per 2 persone

    Calorie per porz.:

    205

    100gr di quinoa

    1 carota

    1 zucchina

    1 patata piccola

    2 cucchiai di pangrattato

    sale q.b.

    olio di semi di soia

    Procedimento

    1. Metti la quinoa in uno scolino e lavala molto bene sotto il getto dell’acqua.

    2. In una padella, fai bollire 200ml di acqua (il doppio della quinoa), poi aggiungi la quinoa lavata e fai bollire per 10min. a fuoco dolce. Spegni e lascia riposare per altri 5min.

    3. Taglia le verdure lavate e mondate in precedenza e falle bollire in un pentolino. Mi raccomando, devono essere molto morbide.

    4. In una ciotola, metti le verdure e schiacciale bene con una forchetta. Unisci la quinoa, 1 cucchiaio di pangrattato e un pizzico di sale.

    5. Forma delle piccole polpette e passale nel pangrattato rimasto, senza uova!

    6. In un padello, scalda un dito di olio e fai leggermente rosolare le polpettine. Scola su carta assorbente.