Polpette di lenticchie: la ricetta vegan e light

Polpette di lenticchie: la ricetta vegan e light
da in Ricette benessere
Ultimo aggiornamento:

    polpette lenticchie vegan

    Le polpette di lenticchie sono una ricetta vegan per realizzare un ottima pietanza light, gustosa e leggera. Ideale da presentare come antipasto, finger food per un aperitivo o secondo piatto accompagnato con una fresca insalata, questa ricetta è molto semplice da realizzare e richiede davvero pochi minuti.

    Con un alto valore nutrizionale ed un basso apporto di calorie, le lenticchie conquistano un posto come uno dei migliori alimenti alleati della nostra salute, con notevoli effetti benefici per il nostro organismo.
    In questo articolo parleremo delle cinque proprietà più importanti che vantano le lenticchie nei confronti del nostro corpo.

    Favoriscono la perdita di peso.
    Se stai seguendo una dieta per perdere peso, è fondamentale inserire le lenticchie nella tua dieta per diversi motivi. Le lenticchie non solo contengono tutti i nutrienti di cui hai bisogno come proteine, fibre, minerali e vitamine, ma contano un basso apporto di calorie e non contengono grassi. In termini pratici, 100gr di lenticchie cotte contano circa 230 kcal, inoltre smorzano la fame donando un senso di sazietà e appagamento.

    Proteggono la salute del cuore.

    Da recenti studi è emerso come le lenticchie riducono il rischio di malattie cardiovascolari, questo è un motivo in più per introdurre le lenticchie nella vostra dieta quotidiana. Ma non solo, le lenticchie vantano un’abbondante quantità di magnesio e acido folico. Il magnesio è un minerale che migliora la circolazione sanguigna mentre l’acido folico ci protegge da patologie al cuore e vene.

    Abbassano il livello di colesterolo.

    Essendo ricche di fibre solubili, le lenticchie contribuiscono ad abbassare il livello di colesterolo cattivo (HDL) nel sangue, regolarizzando quello buono (LDL). In questo modo, si riducono notevolmente le probabilità di contrarre malattie cardiovascolari e si riduce il rischio di ictus, in quanto le arterie si mantengono pulite e libere.

    Migliorano la funzione dell’apparato digerente.

    Le lenticchie aiutano a migliorare le funzioni e la salute dell’intero apparato digerente. questo grazie alla fibra alimentare solubile che non solo previene e combatte la stitichezza, ma interviene anche su altre problematiche come diverticoli e la sindrome del colon irritabile.

    Un carico di energia.

    Grazie alle preziose sostanze nutritive contenute in esse come fibre e carboidrati complessi, le lenticchie aumentano notevolmente l’energia di corpo e mente. Questo grazie alla loro abbondanza di ferro, che trasporta l’ossigeno in ogni punto del corpo ed è fondamentale per il metabolismo nella produzione di energia.

    Calorie per porz. 90 c.a.
    Ingredienti per 4 persone

    200gr di lenticchie già lessate biologiche
    1 spicchio d’ aglio
    1 scalogno
    1 patata media lessa
    sale e pepe q.b.
    olio d’oliva q.b.
    pangrattato q.b.

    Preparazione

    1. Versa in un mixer da cucina le lenticchie cotte, lo spicchio di aglio tagliato a fette e lo scalogno tagliato a pezzi. Frulla il tutto fino ad ottenere un composto liscio e compatto.
    2. In una ciotola, schiaccia la patata con una forchetta e unisci il composto di lenticchie.
    3. Aggiungi il sale e il pepe, mescola bene il tutto e lascia riposare in frigorifero per circa 30 minuti.
    4. In un recipiente versa il pangrattato e a piacere i semi di sesamo.
    5. Forma delle palline con il composto di lenticchie, forma delle polpettine rotonde o piatte e falle “rotolare” nel pangrattato.
    6. Disponi le polpette su una teglia da forno e versa in superficie un filo di olio d’oliva.
    7. Cuoci in forno a 170 C° per circa 20 minuti.
    8. Accompagna le tue polpettine con dell’hummus, una maionese vegana oppure della salsa al pomodoro.

    692

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Ricette benessere
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI