Poliartrite: tipologie, sintomi e cure

Poliartrite: tipologie, sintomi e cure

Poliartrite: cos’è, alcune tipologie diffuse, i sintomi

da in Artrite, Artrite reumatoide
Ultimo aggiornamento:
    Cobra, api e formiche per combattere l'artrite

    Cos’è la poliartrite? E quali sono le tipologie, le cause, i sintomi e le cure? La poliartrite è un’infiammazione articolare a carico di più articolazioni contemporaneamente, solitamente di origine batterica. Le cause sono, con ogni probabilità, da ricercarsi in un’origine immunologica: il cronico processo infiammatorio porta a un danneggiamento progressivo delle articolazioni. I sintomi sono variabili, ma il dolore e la difficoltà nel muovere la zona sono generalmente due costanti. Il 70% dei casi di poliartrite si manifesta tra i 30 e i 70 anni e, nelle donne, è tre volte più frequente che negli uomini. Negli ultimi anni è in atto una vera e propria «rivoluzione terapeutica» che ha modificato la prognosi di queste malattie, grazie anche alla diagnosi precoce e ai nuovi farmaci a disposizione che alleviano i sintomi e rallentano la progressione.

    Alcune tipologie diffuse:

    Artrite reumatoide

    Circa l’1% della popolazione mondiale è colpita dall’artrite reumatoide che si manifesta, talvolta, già in età giovanile. Essa è una poliartrite infiammatoria cronica a carico delle articolazioni sinoviali che può interessare anche apparati extra-articolari come il sistema nervoso, l’apparato respiratorio, l’apparato cardiocircolatorio e il sangue. I noduli reumatoidi sono tra le principali manifestazioni del coinvolgimento cutaneo e, in forma cronica, possono diventare eritemi nodosi migranti.

    Connettivite indifferenziata e poliartrite reumatoide

    Un’artrite non erosiva, con dolore e tumefazione in particolare delle articolazioni delle mani e dei polsi, può essere, invece, la manifestazione di una connettivite indifferenziata, malattia autoimmune sistemica cronica. La poliartrite reumatoide è anch’essa una malattia cronica, ma di natura infiammatoria e a carico della membrana sinoviale.

    Colpisce prevalentemente le donne e ne risentono, generalmente, le articolazioni della parte anteriore del piede e della mano.

    Artriti sieronegative e periartrite

    Le artriti sieronegative sono un insieme di malattie che presentano alcune caratteristiche cliniche e genetiche comuni. Esse comprendono, tra le altre, la Spondilite Anchilosante (SpA), le artriti reattive e l’Artrite Psoriasica (AP). La periartrite è, infine, una malattia infiammatoria che coinvolge i tessuti di natura fibrosa che circondano un’ articolazione: tendini, borse sierose e tessuto connettivo. La sede più frequente è rappresentata dalle articolazioni della spalla e si parla, pertanto, di periartrite scapolo-omerale.

    491

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArtriteArtrite reumatoide
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI