Podologo: la salute parte dal piede

Podologo: la salute parte dal piede

Dal piede dipende il nostro livello di qualità della vita, correlato alla salute psichica, organica e anche strutturale del corpo umano, vediamo insieme perché il piede è così importante per la salute

da in Benessere, Chirurgia estetica, Malattie, Piedi, ortopedia, Verruche
Ultimo aggiornamento:

    Piede

    Il piede è una parte fondamentale del corpo umano: sostiene il nostro peso, consente di camminare e di muoversi, serve per mantenere l’equilibrio e specialmente ci sono tre fatti che lo portano a essere la parte più delicata che il corpo ha: ogni giorno appena svegli mettiamo i piedi per terra e cominciamo a camminare, un piede dolorante non ci consentirà di fare nulla senza fare sentire il suo dolore – il piede sulla sua pianta, ha distribuiti numerosissimi piccoli centri nevralgici, che corrispondono a altrettante funzioni del nostro organismo, se il piede non poggia bene, il richio è di sviluppare dolori e patologie a carico di altri apparati corrispondenti, con l’aumento di spese mediche e di precarietà fisica – infine il piede assicura equilibrio e postura, poggiare male con la pianta del piede significa andare a intervenire deformandolo sull’apparato osteomuscolare, con danni irreversibili.

    Abbiamo visto insieme i tre motivi per cui dal piede dipendono la salute psichica e nervosa, la salute organica e chimica e la salute strutturale del corpo umano, ecco allora perché improvvisamente ci sono chiare le parole del podologo, che insiste sulla cura del piede e sulla sua salute: scarpe poco adatte al piede, tacchi troppo alti, calli e verruche, sono fatti concreti della quotidianità, su cui serve fare prevenzione.

    Il piede nella cultura europea era qualcosa da nascondere o da mantenere celato, le scarpe sono una invenzione della nostra civiltà che aiuta a migliorare la situazione del quotidiano, per camminare velocemente, per non farsi del male, per stare meglio, motivo per cui è bene continuare a fare in modo che questi strumenti rimangano un eccezionale idea che aiuta a prevenire la sofferenza e non a loro volta una causa di sofferenza.

    I disturbi del piede sono parecchi, si parte dai disturbi estetici, che possono essere trattati da un medico ambulatoriale, l’estetista, il dermatologo, per andare avanti con i disturbi legati a muscoli, tendini, legamenti e ossa, per cui è necessario interessare il podologo e l’ortopedico, in altri casi si tratta di infezioni, legate a ferite o traumi, oppure a malattie come il diabete e la sindrome metabolica o la celiachia, in ogni caso è importante, di fronte a un disturbo del piede, cercare rimedio e cura attraverso il consiglio di uno specialista.

    Le immagini sono tratte dal portale di Danza Arabesque

    462

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenessereChirurgia esteticaMalattiePiediortopediaVerruche
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI