Plastica: meglio l’arredamento naturale

Plastica: meglio l’arredamento naturale

La plastica e i suoi derivati sono la causa di danni all'apparato riproduttore, per la incidenza sul ciclo del testosterone e sul cervello per lo sviluppo di sostanze inquinanti policarboniche

da in Benessere, Inquinamento, Testosterone
Ultimo aggiornamento:

    Pneumatico

    Plastica, plastica, plastica, senza che ce ne accorgiamo accumuliamo una quantita’ di materiale plastico infernale, a partire dalle confezioni del supermercato per arrivare agli accessori per la casa, oggetti, anche soprammobili, terribili, ma esistono, di plastica, senza poi contare tutti i derivati che sono ovunque, dalle scarpe alle giacche, dai mobili agli elettrodomestici: come mai col tempo le nostre case sono diventate cosi’ ricolme di “plasticume”?

    La moda della plastica affonda le sue radici nella seconda meta’ degli anni ottanta, dopo il boom economico, anni in cui per le famiglie non esistevano guide all’acquisto del materiale domestico e tendevano a comprare secondo il prezzo e il marchio, piu’ che secondo il tipo di prodotto, anni in cui del resto per le industrie era conveniente produrre con risorse meno costose rispetto ai materiali piu’ pregiati.

    Senza saperlo ci si e’ riempiti cosi’ lo spazio domestico di materiale dannoso alla salute, ricco di sostanze chimiche definite come endocrino-distruttive e capaci di danneggiare nel corpo umano la produzione di testosterone. Primo nemico della salute e’ il PVC, a ruota seguono il Bisfenolo e le Plastiche policarboniche.

    A dimostrare la teoria per cui e’ meglio scegliere per un arredamento domestico naturale sono ben sei studi, contenuti in un unico dossier (1), in cui sono trattati i composti chimici della plastica che si possono disperdere nell’ambiente causando gravi problemi alla salute riproduttiva e al cervello.

    Fonte (1): Voom Saal F et al.

    “The plastic world: Sources, amounts, ecological impacts and effects on development, reproduction, brain and behavior in aquatic and terrestrial animals and humans.” Environmental Research, 2008; 108 (2):127. DOI: 10.1016/j.envres.2008.03.008

    Foto: Mondo Investito

    336

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenessereInquinamentoTestosterone
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI