Plastica e robotica in medicina

Plastica e robotica in medicina
da in News Salute, Ricerca Medica, invalidita
Ultimo aggiornamento:

    Deambulatori

    Peng Shuling e’ un miracolato assistito dai medici per imparare a camminare di nuovo. Quando il suo corpo fu tranciato nettamente in due nel lontano 1995 fu salvato dalla scienza e dalla medicina. Ora il miracolo e’ raddoppiato: per ricostruire alcune parti del suo corpo dopo il delicatissimo intervento chirurgico che gli ha salvato la vita, alcuni lembi della sua pelle gli sono stati asportati dal capo per venire impianti nella parte bassa del dorso, compromesso gravemente. Il tronco infatti e’ rimasto per sempre senza le gambe, ed e’ lungo 78 cm.

    Ma la volonta’ di Peng non e’ mai venuta meno, e grazie a un gruppo di medici composto da venti specialisti che lo hanno seguito in questi anni, e’ riuscito a riprendere l’uso anche se parziale delle mani e delle braccia, e questo gli consente di effettuare delle attivita’ quotidiane che senza un impegno estremo dei suo assistenti non sarebbe mai riuscito a rifare, come ad esempio lavarsi il viso e lavarsi i denti.

    Ma i suoi progressi quotidiani non si limitano a questo in quanto le sue braccia grazie alle terapie riabilitative hanno recuperato anche forza e resistenza permettendogli da un mese a questa parte di usare una nuova protesi sostitutiva delle gambe, che unita al carrellino da deambulazione, gli permettera’ di muovere i primi passi senza la sedia a rotelle.

    I medici che si sono occupati del suo caso appartengono al Centro di Riabilitazione e di Ricerca di Pechino, e hanno creato per lui un sofisticato robot di forma ovulare con delle gambe bioniche dove il suo corpo puo’ essere accomodato per camminare.

    I primi passi Peng li ha fatti nel mese di Luglio scorso, nei corridoi del centro medico che lo assiste tutt’ora, e li ha fatti con le sue nuove gambe bioniche, aiutato da un carrellino per deambulare.

    Per saperne di piu’
    Tecnologia per disabili

    Sito internet di una azienda che si occupa di creare e produrre articoli per incontrare la domanda di supporti meccanici per le persone in difficolta’ motoria.

    382

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN News SaluteRicerca Medicainvalidita
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI