Plastica e chirurgia estetica: il viso

Plastica e chirurgia estetica: il viso
da in Benessere, Chirurgia estetica, Estetica e Trattamenti, Rughe, botox
Ultimo aggiornamento:

    Estetica

    Estetica

    Le rughe di espressione sono una parte della persona, si usava dire, si’, certo, ma non vuol dire che siano sempre belle: a volte valorizzano il viso a volte invece lo rendono triste e, rigorsamente, vecchio. La pelle si segna cosi’ a seconda della espressioni che nel tempo si fanno piu’ spesso, e poi questi segni rimangono per sempre, a meno che non si decida di eliminarli definitivamente con una operazione di chirurgia estetica, una operazione che permette di tornare a esprimere la gioia quando si e’ felici e la tristezza quando si e’ tristi.

    Le statistiche dimostrano che sempre piu’ persone ricorrono alla chirurgia estetica per rimediare ai segni del tempo, indifferentemente dal sesso, e l’ultima tendenza in fatto di tipologia del trattamento da scegliere dice che i clienti preferiscono il trattamento con la tossina botulinica A. Il numero di persone che ogni anno ricorre a questo trattamento estetico e’ mediamente di 3.000.000 di utenti.

    Il botulino A e’ contenuto nei farmaci Vistabex e Botox: l’inoculazione della tossina – riporta il sito del chirurgo estetico Pallaoro – serve a impedire ai muscoli di contrarsi eccessivamente, e in questo modo garantisce alla pelle di rimanere liscia.

    L’acetilcolina viene quindi bloccata dalla tossina e i muscoli, rimanendo non contratti, non danno piu’ la forma alle rughe di espressione.

    263

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenessereChirurgia esteticaEstetica e TrattamentiRughebotox
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI