Più antibiotici, più rischi per l’intestino

Più antibiotici, più rischi per l’intestino

Esagerare con i farmaci antibiotici può essere deleterio per la salute dell’intestino: aumenterebbe il rischio di sviluppare malattia infiammatoria dell’intestino

da in Antibiotici, Farmaci, Infiammazioni, Intestino, News Salute
Ultimo aggiornamento:

    Troppi antibiotici mettono a rischio l'intestino

    Che gli antibiotici, se utilizzati con troppa frequenza e senza alcune cautela fondamentali, non siano dei toccasana per l’organismo non è una grande novità, ma, ora, da un recente studio, emerge un altro dato interessante: fare un largo utilizzo di farmaci antibiotici potrebbe esporre maggiormente al rischio di sviluppare malattie infiammatorie a carico dell’intestino.

    Dito puntato, quindi, sugli antibiotici, che se utilizzati con troppa facilità e frequenza, rischiano di mettere in pericolo la salute dell’intestino. Troppo farmaci antibiotici significa un maggiore rischio di malattie infiammatorie dell’intestino (IBD).

    Nessun allarmismo, però, i farmaci antibiotici non sono da demonizzare, perché non hanno un rapporto di causalità diretta con la patologia intestinale.

    Attenzione, però, al loro uso massiccio, perché possono alterare la flora batterica presente nell’intestino, indebolendolo ed esponendolo più facilmente a disturbi di vario genere.

    209

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AntibioticiFarmaciInfiammazioniIntestinoNews Salute
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI