Peso forma: se oscilla imputati ormoni della fame

Peso forma: se oscilla imputati ormoni della fame

Una ricerca spagnola ha sottolineato che le oscillazioni di peso sono determinate dai livelli di leptina e grelina, gli ormoni implicati nel controllo della fame e dei comportamenti alimentari

da in Alimentazione, Benessere, Metabolismo, Ormoni, Peso forma, Primo Piano
Ultimo aggiornamento:

    peso forma ormoni fame

    Se il peso forma oscilla, potrebbero essere imputati gli ormoni che controllano la fame. In effetti capita di avere a che fare con quei chili di troppo che tendiamo a perdere e poi a riprendere in un alternarsi di differenze di peso coroporeo che non fanno altro che mettere in pericolo la nostra forma fisica e il nostro benessere generale.

    Una ricerca condotta in Spagna, i cui risultati sono stati pubblicati sul “Journal of Clinical Endocrinology and Metabolism” attribuisce la responsabilità di questo fenomeno alla lepitna e alla grelina. In particolare coloro che hanno elevati livelli di leptina e bassi livelli di grelina sono più soggetti ad andare incontro ad oscillazioni di peso. Come ha spiegato Antonio Caretto, segretario dell’Associazione italiana di dietetica e nutrizione clinica:

    Gli ormoni hanno sicuramente un effetto sul nostro comportamento alimentare. La leptina, che è prodotta dal tessuto adiposo, stimola il consumo di energia e inibisce l’appetito, aumentando il senso di sazietà; la grelina, prodotta dallo stomaco, è l’ormone che fa venire fame e infatti cresce prima dei pasti e cala subito dopo. È certo che questi due ormoni influenzino sia le risposte cerebrali al cibo sia il nostro metabolismo generale.

    In tema di peso forma forse gli Italiani non pensano al loro benessere, ma ciò che è certo è che non sono ancora molto chiari i meccanismi biologici che stanno alla base delle oscillazioni di peso, nonostante la ricerca scientifica abbia fatto molti passi avanti in questo senso. Alcuni mantengono il peso forma, altri no e questo vanifica spesso i risultati della dieta.

    Gli studiosi pensano alla possibilità di arrivare in futuro ad un adeguato dosaggio di leptina e grelina per rimediare a quello che è stato definito un vero e proprio effetto yo-yo.

    384

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlimentazioneBenessereMetabolismoOrmoniPeso formaPrimo Piano
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI