Peso forma: rischi dell’alimentazione veloce

Mangiare velocemente e distrattamente davanti al computer rende meno sazi e spinge a mangiare di più, rischiando di incorrere nel sovrappeso

da , il

    peso forma alimentazione veloce

    Il peso forma può essere soggetto ai rischi implicati dall’alimentazione veloce, alla quale molte volte si ricorre in ufficio, seduti alla propria scrivania, mentre magari ci si distrae per mezzo della navigazione on line. Tutto ciò non può non influire sulla possibilità di restare in linea e di poter contare su una forma fisica invidiabile.

    È questa la conclusione a cui è arrivata uno studio della scuola sperimentale di psicologia dell’Università di Bristol. La ricerca ha messo in evidenza che la distrazione e la velocità con le quali si consumano i cibi mentre si è al computer rende meno evidente il senso di sazietà e per questo aumenta la possibilità di mangiare di più nel corso della giornata, facendo incorrere nel sovrappeso. Il peso forma è collegato allo stile di vita e in questo basta mettere in pratica alcuni consigli per non rischiare di ritrovarci con qualche chilo di troppo.

    I ricercatori hanno diviso dei volontari in due gruppi. Uno di questi mangiava al computer, l’altro invece non era sottoposto a distrazioni. I risultati sono stati chiari. Si è potuto verificare che coloro che non avevano prestato attenzione ai cibi consumati si sentivano meno sazi e dopo circa mezz’ora tendevano a mangiare di più rispetto agli altri.

    Per molti il peso forma è una conquista, ma sicuramente tra i fattori che possono favorirlo non si può dimenticare il ruolo importante svolto dall’attenzione e dalla capacità di memoria. Elementi che sono da tenere sempre presenti da parte di coloro che tengono al loro aspetto fisico e tendono a mangiare distrattamente anche davanti alla televisione.