Pesche: proprietà e benefici

Le pesche vantano molte proprietà e apportano diversi benefici all'organismo. Scopriamoli.

da , il

    Le pesche vantano molte proprietà e apportano diversi benefici all’organismo, che possono essere considerati estremamente preziosi per la salute. Le pesche sono un frutto molto amato in tutto il mondo e l’albero dal quale nascono – il Pesco, che appartiene alla famiglia delle Rosacee – è resistente a diverse temperature, per cui è possibile trovarlo in varie parti del mondo: l’albero è originario della Cina e arrivò in Europa attraverso la Persia. Le proprietà nutritive delle pesche sono conosciute dai tempi più antichi: basti pensare, infatti, che il pesco veniva coltivato in Cina circa 5 mila anni fa. Ma quali sono le proprietà benefiche che offrono le pesche? Scopriamole.

    1. Hanno proprietà diuretiche e lassative

    Le pesche sono composte dal 90% di acqua e contengono preziosi sali minerali – come potassio, fosforo e calcio – vitamine e fibre, che gli conferiscono proprietà eccezionali: un esempio sono proprio quelle diuretiche, lassative e rinfrescanti utili nei casi di ritenzione idrica, calcoli delle vie urinarie e reumatismi.

    2. Migliorano la circolazione sanguigna

    I sali minerali – come il potassio – e i principi nutritivi contenuti nelle pesche aiutano la circolazione sanguigna – oltre che il sistema muscolare – e regolano la pressione del sangue. Il calcio, inoltre, aiuta il sangue a coagularsi.

    3. Aiutano il sistema nervoso e la memoria

    Consumare pesche aiuta, poi, il sistema nervoso e agevola la rigenerazione delle cellule: sia la vitamina B che il calcio influiscono, infatti, positivamente sul sistema nervoso del corpo. Il fosforo contenuto nelle pesche aiuta, inoltre, a migliorare la memoria: per quanto riguarda quest’ultima, esistono dei trucchi per migliorarla.

    4. Rafforzano il sistema immunitario

    Le pesche sono, inoltre, indicate per rafforzare il sistema immunitario. Il motivo? La vitamina C aumenta le difese dell’organismo, rafforzandolo e fornendo energia al corpo.

    5. Migliorano la vista, i capelli, le ossa e i denti

    Le pesche contengono vitamina A, che migliora la vista. Il calcio, invece, fortifica le ossa e i denti e contribuisce a rendere più forti e sani i capelli.

    6. Contrastano l’invecchiamento

    Consumare pesche combatte i radicali liberi e questo per merito degli antiossidanti – in special modo, i flavonoidi – contenuti in esse. Le pesche hanno, inoltre, effetti benefici sulla pelle e ne combattono l’invecchiamento.

    7. Combattono stanchezza e anemia

    Infine, le pesche sono utili per chi soffre di stanchezza – che può avere cause diverse - e anemia, in quanto forniscono energia al corpo, come già detto in precedenza.