Periartrite: cos’è, sintomi e cura

Periartrite: cos’è, sintomi e cura
da in Dolori muscolari, Infiammazioni, Malattie
Ultimo aggiornamento:
    Cobra, api e formiche per combattere l'artrite

    Cos’è la periartrite? I sintomi di questa patologia muscolare e articolare sono diversi e fastidiosi, per cui è importante trovare la cura adatta, il prima possibile. Con il termine “periartrite” si indica una patologia muscolare e articolare che colpisce, in special modo, le articolazioni della spalla: questa malattia infiammatoria degenerativa provoca dolori acuti, limitando le funzionalità delle braccia. Qual è la sintomatologia esatta di questo disturbo? Quali sono le sue cause? Qual è il trattamento per poter giungere alla guarigione? Scopriamo di più in merito.

    La periartrite è una patologia muscolare e articolare – come anticipato prima – che causa forti dolori, limitando i movimenti e le funzionalità delle braccia in quanto interessa, soprattutto, le articolazioni della spalla; sebbene possa colpire varie parti del corpo. La periartrite interessa, in special modo, i tessuti di natura fibrosa collocati intorno alle articolazioni come, ad esempio, tendini, borse sierose e tessuto connettivo. Inoltre, tendenzialmente, questa patologia colpisce maggiormente le donne rispetto agli uomini, ma la periartrite si manifesta soprattutto tra i 40 e i 60 anni in entrambi i sessi.

    I sintomi della periartrite sono dolore acuto, limitazione delle funzionalità e dei movimenti delle braccia: è, ad esempio, difficoltoso e doloroso sollevare le braccia o portarle dietro. Generalmente, il dolore aumenta durante la notte ed è impossibile dormire poggiati sulla spalla malata.

    Le cause della periartrite possono essere diverse: traumi o lesioni dei muscoli o dei tendini dell’omero, ovvero l’osso del braccio che si articola alla spalla.

    Altri fattori sono le cadute, l’età avanzata, i movimenti ripetuti di sollevamento delle braccia o delle malformazioni naturali della spalla. Ad esempio, per la contrattura alla spalla, esistono diversi rimedi.

    Alla comparsa dei segni, è necessario contattare il medico che – tramite una serie di analisi ed esami – stabilirà la diagnosi e, dunque, la corretta terapia da seguire. L’infiammazione verrà diagnosticata – oltre che dall’esame dell’esecuzione dei movimenti articolatori – grazie all’ecografia e alla radiografia.

    Quali sono i rimedi contro la periartrite? La terapia mira alla diminuzione dei sintomi, tramite l’assunzione di farmaci antidolorifici e antinfiammatori. È possibile, ad ogni modo, ricorrere anche alla fisioterapia, agli ultrasuoni, alla lasoterapia e alle onde d’urto. Infine, nei casi più gravi, potrebbe essere necessario ricorrere all’intervento chirurgico.

    482

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Dolori muscolariInfiammazioniMalattie
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI