Perché fa bene andare in bicicletta

Perché fa bene andare in bicicletta? Sono molti i benefici che questo sport contribuisce a fornire.

da , il

    perche fa bene andare in bicicletta

    Perché fa bene andare in bicicletta? E’ un’attività adatta a tutte le età, che consente di ottenere molti vantaggi. Andando in bicicletta si bruciano zuccheri e grassi che di solito vengono depositati nell’organismo e, rispetto agli altri sport, la bici offre anche la possibilità di non sovraccaricare i muscoli e le articolazioni. Andare in bicicletta può servire a mantenere sotto controllo il peso corporeo, a proteggere dalle malattie cardiovascolari, a sviluppare maggiore energia e a sentire meno la fatica. Inoltre alcuni studi hanno messo in evidenza che si ottiene anche un miglioramento dell’umore. Vediamo più precisamente tutti i benefici dell’andare in bici.

    1. Migliora la salute cardiovascolare

    salute cardiovascolare bici

    Andare in bicicletta può essere molto importante per migliorare la salute cardiovascolare. Infatti questa attività sportiva riesce a rafforzare la muscolatura del cuore, abbassa la pressione sanguigna e riduce il ritmo cardiaco. In generale ha un effetto protettivo nei confronti di molte malattie, soprattutto osteoporosi, ictus, infarto e diabete.

    2. Migliora la circolazione

    circolazione bici

    Pedalare può essere davvero utile per contrastare gli effetti negativi dell’insufficienza venosa. Quest’ultima è spesso la causa di vari disturbi, come vene varicose e gambe gonfie. Pedalando regolarmente, possiamo eliminare il rischio di incorrere in questi fastidi.

    3. Mantiene sotto controllo il peso corporeo

    peso corporeo bici

    Secondo uno studio, i cui risultati sono stati pubblicati su Archives of Internal Medicine, che ha preso in considerazione gli effetti benefici della bicicletta sulle donne in premenopausa e in sovrappeso, un’ora trascorsa sui pedali, anche più volte alla settimana, può avere effetti dimagranti.

    4. Protegge le articolazioni delle ginocchia

    ginocchia bici

    La bicicletta è uno sport a basso impatto, perché pedalando non esercitiamo particolari pressioni sulle articolazioni delle gambe. Proprio per questo motivo il ciclismo è indicato soprattutto per le ginocchia. Diverse ricerche scientifiche hanno dimostrato che questo sport può rafforzare tutti i muscoli delle gambe e il tutto va a vantaggio soprattutto di glutei, cosce e polpacci. Se ne ricavano importanti benefici anche per la schiena.

    5. Sviluppa l’energia

    energia bici

    Nonostante andare in bicicletta comporti una certa fatica, i ciclisti possono sviluppare maggiore energia e, via via nel tempo, sentire meno la fatica. Lo ha dimostrato uno studio dell’Università della Georgia.

    6. Riduce il colesterolo

    colesterolo bici

    Molto importante è andare in bicicletta anche per i vantaggi che se ne possono ricavare a livello metabolico. Pedalando, infatti, si può ridurre la glicemia e il livello di colesterolo “cattivo”, oltre che i trigliceridi. Inoltre aumenta il colesterolo “buono”.

    7. Non fa male alla prostata

    prostata bici

    Al contrario di quanto si possa pensare, andare regolarmente in bici non è la causa dell’insorgenza di problemi alla prostata. I ricercatori dell’University College di Londra, studiando un campione di circa 5.300 ciclisti, hanno ottenuto dei risultati evidenti: non si rischiano infezioni genitali, disfunzione erettile, infertilità.