Per la sicurezza alimentare nuove norme per le etichette dei succhi di frutta

Per la sicurezza alimentare nuove norme per le etichette dei succhi di frutta

Per la sicurezza alimentare da parte dell’Unione Europea sono state stabilite nuove norme per le etichette dei succhi di frutta, in modo da generare confusione, soprattutto su edulcoranti e zuccheri aggiunti

da in Alimentazione, Frutta, Mangiar Sano, News Salute, Sicurezza alimentare, Zuccheri
Ultimo aggiornamento:

    sicurezza alimentare etichette succhi di frutta

    Prestare attenzione alla sicurezza alimentare è molto importante in vista del benessere dell’individuo. Proprio per questo, per tutelare i consumatori l’Unione Europea ha disposto delle nuove norme che riguardano in maniera diretta le etichette dei succhi di frutta. L’obiettivo è quello di evitare l’utilizzo di nomi che possono ingannare gli acquirenti, specialmente per ciò che concerne eventuale zucchero aggiunto. Bisogna puntare su un’adeguata informazione, in modo da salvaguardare la salute. In particolare dovranno essere specificati i tipi di frutta nel caso dei succhi di frutta misti.

    Un nome generico potrà essere usato solo se il succo contiene a partire da tre tipi di frutti differenti. Per i succhi di frutta è bene evitare la sofisticazione alimentare. Nello specifico i produttori dovranno evitare gli edulcoranti e non sarà possibile applicare l’etichetta che riporta la scritta “senza aggiunta di zucchero” a quei prodotti che contengono dei dolcificanti artificiali, come la saccarina.

    Per gli alimenti in generale l’Unione Europea ha previsto una nuova etichetta e il provvedimento sui succhi di frutta non fa altro che completare il quadro a garanzia di chi li compra.

    254

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlimentazioneFruttaMangiar SanoNews SaluteSicurezza alimentareZuccheri
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI