Per i piedi gonfi in gravidanza ricorrere a rimedi alimentari e fisici

Per i piedi gonfi in gravidanza si può ricorrere a rimedi alimentari e fisici: poco sale e cibi a base di farina e pediluvi e passeggiate per riattivare la circolazione

da , il

    piedi gonfi gravidanza rimedi

    Per i piedi gonfi in gravidanza è utile ricorrere a rimedi alimentari e fisici. D’altronde non bisogna dimenticare che, specialmente nelle ultime settimane di gestazione, può accadere di frequente di trovarsi a dover avere a che fare con i piedi gonfi. Tutto è determinato dal ristagno del sangue nelle vene, soprattutto se si sta per lungo tempo in piedi.

    Ma che cosa possiamo fare per rimediare a questo inconveniente? Innanzi tutto ricordiamoci che contro le caviglie gonfie è molto utile la ginnastica Feet gym. Ma nel caso specifico della gravidanza bisognerebbe consultare innanzi tutto il proprio medico di fiducia, per evitare di intraprendere cure fai da te, che potrebbero rivelarsi anche pericolose. In genere per il gonfiore che interessa i piedi durante la gravidanza non si ricorre alla prescrizione di farmaci.

    Particolare attenzione invece deve essere rivolta alla dieta da seguire, nell’ambito della quale dovrebbe essere ridotto il sale e la quantità di cibi a base di farina e lievito. In ogni caso non occorre rinunciare totalmente ai carboidrati.

    Contro le caviglie gonfie sono utili le passeggiate e il nuoto, ma di certo in gravidanza l’attività fisica è soggetta a delle limitazioni. In ogni caso le passeggiate riescono a riattivare la circolazione e quindi a combattere i piedi gonfi.

    Per alleviare i fastidi, si possono fare anche dei pediluvi con acqua e sale e si può cercare di dormire tenendo i piedi in posizione più sollevata rispetto al resto del corpo. Rimedi utili anche contro le gambe gonfie. Piccole strategie che ci aiutano a favore del nostro benessere nella vita di ogni giorno.