Per dormire bene attenzione alle sostanze chimiche sotto il letto

Per dormire bene attenzione alle sostanze chimiche sotto il letto

Il nostro dormire bene può essere messo a rischio dalle sostanze chimiche che si accumulano sotto il letto e che sono rilasciate da elettrodomestici, cosmetici e giocattoli

da in Bambini, Benessere, Disturbi del sonno, Malattie, Sonno
Ultimo aggiornamento:

    dormire bene salute psicofisica bambini

    Dormire bene è importante per la nostra salute psicofisica, ma bisognerebbe prestare più attenzione a difenderci dalle sostanze chimiche nocive che si accumulano sotto il letto. In particolare ci si riferisce a quegli interferenti endocrini che sono rilasciati dagli elettrodomestici, dai cosmetici e da altri oggetti. Le conseguenze dell’esposizione a questi agenti chimici sono diverse: deficit d’attenzione, pericoli per la fertilità e anche patologie oncologiche. A rischio sono soprattutto i bambini che passano molto tempo in casa. Sarebbe un vero e proprio allarme.

    Sull’argomento è stata svolta l’indagine “Mostri malvagi sotto il letto”, messa in atto in seguito all’iniziativa di varie organizzazioni, fra le quali l’Associazione Malattie da Intossicazione Cronica e Ambientale, i cui rappresentanti hanno spiegato:

    “I risultati dello studio hanno dimostrato che gli interferenti endocrini vengono rilasciati da molti prodotti comunemente presenti nelle nostre case, tra i cui mobili, strumenti elettronici, cosmetici e giocattoli. I soggetti che rischiano di più a causa dell’esposizione alle sostanze chimiche presenti nella polvere domestica sono quelli più vicini al pavimento, cioè i bambini piccoli”.

    Nonostante in tema di sostanze tossiche l’Ue abbia messo al bando 6 composti chimici, i controlli e le misure prese lasciano a desiderare, considerando che sono molti i danni che gli agenti chimici possono provocare.

    La questione potrebbe rientrare fra i punti deboli della ricerca in pediatria sulla salute dei bambini, ecco perché occorrono interventi urgenti e decisivi in vista della tutela della salute dei più piccoli.

    327

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BambiniBenessereDisturbi del sonnoMalattieSonno
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI