Per curare la dipendenza da internet un centro specialistico al Gemelli di Roma

Per curare la dipendenza da internet esiste al Gemelli di Roma un centro specialistico che mira a far ritrovare ai pazienti quell’equilibrio fra il virtuale e il reale che hanno perso

da , il

    South Korea North Korea Facebook

    La dipendenza da internet si configura come un disturbo non affatto trascurabile, visto che le conseguenze in termini di benessere psicologico sono tante. Per affrontare il disturbo in maniera adeguata esiste al Gemelli di Roma un apposito centro specialistico, che si occupa proprio di questa forma di dipendenza. La dipendenza dal web finisce con l’essere totalizzante: i soggetti che ne sono affetti trascurano gli impegni, le relazioni sociali, finiscono in un totale isolamento e hanno manifestazioni di aggressività.

    La dipendenza da internet infatti causa depressione e aggressività. Tra l’altro le ultime stime mettono in evidenza che per i ragazzi aumenta la dipendenza da internet. Spesso è difficile affrontare questo disturbo, in quanto anche la famiglia si trova in difficoltà. La dipendenza da internet che colpisce gli adolescenti mette in crisi i genitori, i quali non sanno come comportarsi. La soluzione può essere rivolgersi ad un centro apposito.

    Lo psichiatra Federico Tonioni, a capo dei medici del centro specialistico del Gemelli, spiega così la situazione vissuta dai pazienti:

    “Molti ragazzi hanno smesso di andare a scuola. C’è chi naviga ininterrottamente anche per diciotto ore e chi punta la sveglia pur di alzarsi a notte fonda e giocare con gli amici in rete. Non esiste più la cognizione del tempo: è uno stato simile al sogno a occhi aperti.”

    Spesso manca la capacità di trovare un equilibrio tra il virtuale e il reale, condizione essenziale per la salute mentale.