NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Peperoncino: aiuta la digestione e la circolazione, ma senza esagerare

Peperoncino: aiuta la digestione e la circolazione, ma senza esagerare
da in Alimentazione, News Salute, Peperoncino

    Peperoncino

    Una conferma in più circa il ruolo nell’agevolare i processi digestivi e stimolare l’appetito da parte di tutti quegli aromi comprese spezie come peperoncino, pepe e aromi vari che “brciano” un po’ la bocca ma che poi repertano benefici per la salute, ce la da uno studio condotto in Africa, America Latina ed Estremo Oriente le cui popolazioni sono notoriamente forti consumatori di queste sostanze.

    Secondo il lavoro scientifico effettuato in queste zone del mondo, si è visto che la Curcuma che è un componente del curry proteggerebbe meglio il cervello dall’invecchiamento e persino dal Morbo di Alzheimer.

    Dunque il piccante non farebbe bene soltanto all’apparato gastroenterico ma anche al cervello. Le recenti acquisizioni scientifiche rivelerebbero il ruolo del piccante additato per molto tempo dai nutrizionisti perché ritenuti in parte dannoso se ingerito in misura elevata soprattutto perché imputato di essere nocivo se non addirittura deleterio per i processi digestivi, oggi invece le spezie in generale, vengono rivalutate proprio alla luce di questi studi recenti.

    Tuttavia, noi occidentali non siamo molto abituati ad una cucina eccessivamente piccante e, a proposito di questo c’è da dire che fra peperoncino e pepe, pollice su per il primo che stimola la circolazione, evita in parte la formazione di coaguli ematici ed in qualche modo aiuta a meglio sopportare il dolore fisico.


    Occhio pero’ a non esagerare con l’uso di spezie, chi lo facesse potrebbe aver trovato il modo, ricoprendo i piatti presentati di spezie varie, di mascherare cibi cotti male o si scarsa qualità.

    290

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlimentazioneNews SalutePeperoncino
    PIÙ POPOLARI