Pensione complementare per i dirigenti medici

Pensione complementare per i dirigenti medici
da in News Salute, Sanità
Ultimo aggiornamento:

    risparmio


    I sindacati dei medici e veterinari insieme alla STPA
    , la dirigenza degli specialisti in amministrazione, psicologia, biologia, ha firmato nello scorso fine settimana l’accordo per l’adesione al fondo pensionistico complementare “Perseo”.

    L’accordo per l’adesione per il personale dell’area III della dirigenza del Sistema Sanitario Nazionale a Perseo e’ stato concordato con le confederazioni sindacali CGIL CISL UIL CIDA CONFEDIR e OO.SS. CGIL FP, CISL FPS COSIASI, UIL FPL, FP CIDA, SINAFO, AUPI, SNABI SDS, CONFEDIR Sanita’. Al fondo aderiscono anche i dipendenti degli enti locali.

    Il risultato e’ buono
    , perche’ dara’ la possibilita’ di aprire da subito una posizione pensionistica complementare stabile, con il contributo del pubblico, un iter del tutto positivo, tenuto conto che i medici specialisti entrano tardi nel mondo del lavoro e si trovano allora a ricevere delle pensioni ben poco adatte a quanto chiede il presente, per cui adesso la soluzione pensionistica potrebbe essere stata trovata.

    La previdenza integrativa insieme al trattamento del TFR con medesima destinazione diventano indispensabili per un futuro sereno.

    200

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN News SaluteSanità
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI