Pelle irritata e stress: la guerra dei globuli bianchi

Pelle irritata e stress: la guerra dei globuli bianchi

La pelle irritata spesso lo è a causa dei globuli bianchi: la reazione del sistema immunitario è scatenata dalla stanchezza e dal poco sonno, pronti nell'epidermide per proteggere da agenti esterni, si trovano a combattere a vuoto, contro la stessa epidermide, e quindi irritarla

da in Dermatite, Epidermide, Malattie, News Salute, Pelle, Globuli-Bianchi
Ultimo aggiornamento:

    Pelle morbida

    Meno nervosismo per una bella pelle: le chiazze rosse e i brufoletti da irritazione che compaiono già dal risveglio sul viso molto spesso sono causate dallo stress e dal mancato riposo. A spiegare come mai si attivano le cellule immunitarie della pelle è stato uno studio di ricerca recente.

    La ricerca ha paternità tedesca e canadese, ed è stata portata a conoscenza dalla rivista “The American Journal of Pathology”.

    La pelle è l’ultimo confine di difesa tra la persona e il mondo circostante: serve per proteggere dalle patologie e dagli attacchi degli agenti infetti, ma non sempre il sistema immunitario si fa garante di un equilibrio contro le infezioni, a volte succede che la vada in tilt.

    Quando i problemi del sistema immunitario sono gravi, allora non basta più il lavoro di barriera fisica che la pelle svolge, e le cellule immunitarie, sovrastimolate per la stanchezza, che disidrata, causa problemi circolatori, etc .. si eccitano troppo e infiammano la pelle stessa.

    Come un esercito in guerra senza nemici.

    Sono originate in questo modo malattie come la dermatite atopica o la psoriasi, che senza lo stress, secondo la ricerca, potrebbero non svilupparsi, essendo che la predisposizione alla malattia non significa sempre conclamazione.

    Con lo stress, oltre ai noti disturbi, si innescano reazioni a catena legate ai globuli bianchi: la concetrazione epidermica di questi ultimi aumenta con il poco sonno, ad esempio, con la stanchezza e con la tristezza, accumulandosi qua e là per reagire con prontezza. Bloccando le proteine ‘la Lfa-1′ e la ‘Icam-1, è possibile però evitare questa reazione eccessiva del sistema immunitario.

    338

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN DermatiteEpidermideMalattieNews SalutePelleGlobuli-Bianchi
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI