Pediluvio perfetto a base di erbe officinali

Pediluvio perfetto a base di erbe officinali
da in Piedi, Rimedi naturali
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 25/03/2015 11:42

    pediluvio perfetto

    Il pediluvio è un rimedio naturale per risolvere piccoli problemi legati ai piedi e le gambe. In questo caso, utilizziamo delle erbe officinali per realizzare un pediluvio perfetto per piedi affaticati, gonfi e doloranti. Con questi due diversi metodi per realizzare il tuo pediluvio, non solo avrai un sollievo immediato, ma anche piedi più belli e pelle più morbida. Non dimenticarti di dedicare durante la giornata 15 minuti del tuo tempo per coccolarti e regalarti un momento di relax, ti farà sicuramente sentire più rilassato ed appagato, e migliorerà l’umore della tua vita quotidiana!

    Piedi stanchi e gonfi
    menta foglie

    Per piedi stanchi e gonfi si consiglia un pediluvio a base di menta. La menta è una delle erbe officinali più portentose che la natura potesse donarci. Ha forti proprietà analgesiche, anestetiche, carminative, digestive e toniche. Ad uso interno la menta viene impiegata per diversi problemi quali raffreddori, sinusiti, nervosismo e spossatezza. Ad uso esterno come disinfettante del cavo orale e della gola, nevralgie, asma e catarro. Aggiunta al tuo pediluvio, la menta ha un effetto sgonfiante, rinfrescante, calmante e purifica e deterge la pelle. Per realizzare questo pediluvio dovrai lasciare in infusione in acqua bollente 100gr di fiori e foglie di menta. Lascia intiepidire l’acqua e immergi i pidi senza filtrare.

    Piedi doloranti
    corteccia salice

    Per piedi doloranti si consiglia un pediluvio a base di corteccia di salice bianco. Il salice bianco è una pianta che si trova comunemente in parchi e giardini, anche nelle città. La corteccia e le foglie si usano previa essiccazione e vengono impiegati per diversi utilizzi. Il salice bianco ha marcate proprietà analgesiche, antinfiammatorie, antipiretiche, astringenti e sedative. Ad uso interno, la corteccia viene utilizzata per eliminare disturbi come febbre, dolori reumatici, dolori mestruali, artrite e diarrea. Un infuso di foglie per risolvere disturbi legati al sonno. Mentre ad uso esterno, la corteccia è perfetta per curare lesione ed ulcere cutanee. Aggiunta al tuo pediluvio, la corteccia allevia il dolore dei tuoi piedi, donando un senso di piacevole rilassatezza degli alrti inferiori. Per realizzare questo pediluvio dovrai far bollire 60gr di corteccia secca in 1 litro di acqua. Lascia in infusione per altri 10min., allunga il decotto con un altro litro di acqua e immergi i piedi per almeno 10min. Addio piedi doloranti!

    524

    LEGGI ANCHE