Pc e videogiochi creano dipendenza

In base ai risultati ottenuti da uno studio pubblicato sulla rivista Translational Psychiatry, i ricercatori hanno dimostrato che esiste la dipendenza da videogiochi e pc a causa di alcune modifiche che questi portano al cervello dopo diverse ore di gioco

da , il

    pc videogiochi dipendenza

    Era già stato ribadito più volte che giocare per diverse ore con dei videogiochi o al pc potrebbe in qualche modo creare una sorta di dipendeza. La conferma pare proprio che sia arrivata in base hai risultati ottenuti da una recente ricerca. Quest’ultima, pubblicata sulla rivista Translational Psychiatry, ha mostrato come una parte del cervello venga sollecitata e successivamente modificata, in coloro che giocano con dei videogiochi quotidianamente per diverse ore durante l’arco della giornata.

    La ricerca si è svolta, prendendo in esame un gruppo composto da 154 adolescenti con un’età media di 14 anni. Durante lo studio i ricercatori hanno monitorato il cervello dei partecipanti in modo da notare ogni possibile cambiamento. Effettivamente i cambiamenti ci sono stati e sono stati subito evidenziati. I ragazzi inoltre sono stati classificati in due gruppi. Coloro che giocavano 9 ore nell’arco della settimana sono stati classificati come “giocatori regolari”, mentre coloro che rimanevano oltre le 9 ore sono stati classificati come “giocatori intensivi”.

    Attraverso scansioni cerebrali effettuate sui giocatori, i ricercatori hanno notato che la parte del cervello che viene modificata, dopo un’esposizione per diverse ore al pc o con i videogiochi, è la stessa che è coinvolta già per altre dipendenze. Questa zona chiamata “centro di ricompensa” normalmente entra in funzione quando le persone percepiscono delle esperienze di gratificazione in ciò che fanno. Purtroppo questo meccanismo pare che sia simile a ciò che avviene anche in coloro che sono dipendenti da sostanze stupefacenti. I ricercatori comunque si ritengono soddisfati per ciò che hanno potuto notare da questa ricerca, definendo molto importanti i risultati ottenuti, poichè sono ancora incerti i meccanismi con cui si sviluppano questo genere di dipendenze.