Paura iniezioni: guardare rende il dolore più sopportabile

Un recente studio londinese e italiano, condotto su 18 volontari, ha sottolineato ed evidenziato che guardare mentre si fa un’iniezione aumenta la sopportazione al dolore

da , il

    paura iniezioni dolore

    Un recente studio londinese e italiano, ha scoperto che la paura delle iniezioni, si può diminuire guardando mentre le si fanno; addirittura anche il dolore sarebbe più sopportabile. Le iniezioni, in qualsiasi parte del corpo si facciano, rappresentano il “terrore” di grandi e piccini. Si parla sempre della paura che i bambini provano nei confronti delle cosiddette “punture”; ma oltre ai piccoli pazienti anche molti adulti soffrono di questa paura.

    Lo studio, è stato condotto da un team di studiosi dell’University College London (UCL) e dell’Universita’ di Milano-Bicocca, che sottolineano “la legge dell’iniezione”. Ossia che davanti alla scena di un ago che si infila sotto la cute, o di una sonda di calore che si avvicina alla mano, il paziente sembrerebbe sopportare molto di più il dolore. La ricerca, pubblicata su Psychological Science, è stato condotto su 18 volontari. Gli studiosi hanno constatato che i pazienti che guardavano mentre la sonda di calore si avvicinava alla mano avevano una sopportazione del dolore superiore ai 3 gradi.

    Questo aumento della sopportazione al dolore, è dovuto ad un’interazione tra le attività cerebrali della visione e quelle del dolore. Chi guarda l’avvicinarsi dell’ago o della sonda sopporta molto di più rispetto a chi si volta per non vedere l’iniezione. Il dottor Patrick Haggard, coautore dello studio, sottolinea che questo studio è stato condotto per evidenziare il dolore acuto, ma in un futuro potrà riguardare anche quello cronico.