Parto: durante il travaglio la donna si può alimentare

Parto: durante il travaglio la donna si può alimentare

Ma i medici non hanno mai avuto dubbi raccomandando astinenza assoluta da cibo e liquidi in quei momenti

da in Alimentazione, Parto, Parto Cesareo, Salute Donna
Ultimo aggiornamento:

    parto

    Un travaglio per il parto può durare ore e solo la donna che ha partorito sa cosa significhi questa fase della gravidanza a termine; per di più…. alle prossime mamme hanno sempre vietato sia il cibo che i liquidi in queste ore pre parto con la conseguenza che a parte l’agitazione naturale di quei momenti, si aggiunge il nervosismo di rimanere affamate e, soprattutto assetate.

    Ma i medici non hanno mai avuto dubbi raccomandando astinenza assoluta da cibo e liquidi in quei momenti.Tale divieto aveva una ragion d’esistere dovuta al fatto che laddove il parto dovesse complicarsi rendendo indispensabile il cesareo e dovendo operare in narcosi, era necessario che la donna non assumesse alcun alimento neanche liquido. Ma oggi quegli stessi medici hanno fatto dietrofront, concedendo alla futura mamma sia liquidi che solidi da ingerire, certo non si parla di abbuffate, ma di quel minimo che serva a spegnere i morsi della fame e della sete.

    A dare manforte ai medici in questa nuova decisione, uno studio del gruppo Cochrane condotto da Mandisa Singata, dell’East London Hospital Complex in Sudafrica.Ma attenzione, lo studio condotto su 3.130 donne considerava lo stato di quelle donne che non presentavano rischi particolari e si era certi di non dover ricorrere all’anestesia generale.

    Così come non si deve neanche trascurare il fatto che la controtendenza dei medici è dovuta anche al fatto di sapere che lo stesso parto cesareo si pratica in regime di anestesia locale che non richiede l’addormentamento della donna e che dunque non è collegato con l’alimentazione in assenza della quale si genera solo maggiore tensioni e nervosismo.

    Risultato; se la donna sta bene e soprattutto si ritiene di non dover procedere a nessuna narcosi, lasciamo decidere a lei se vuole o meno alimentarsi o se vuole o meno bere!

    355

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlimentazionePartoParto CesareoSalute Donna
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI