Pancia: senza rotolini e scolpita

Pancia: senza rotolini e scolpita

Per scolpire la pancia eliminando i rotolini e creando muscoli forti e lisci insieme alla dieta e al massaggio vanno eseguti degli esercizi ad hoc che servono per rendere più bello il nostro corpo e per perdere un paio di taglie

da in Benessere, Estetica e Trattamenti, Fitness, Muscoli
Ultimo aggiornamento:

    Se la pancetta sta aumentando e non sapete come fare a farla diminuire potete cominciare a ridurre la quantità di cibo che mangiate quotidianamente, diminuendo i grassi, ma anche la pasta e il pane, con una particolare attenzione ai legumi e alle verdure secche che tendono a fermentare e a favorire la crescita della pancia.

    A questo regime dietetico va aggiunta l’attività fisica e la ginnastica. Un ruolo importante è proprio quello della ginnastica mirata, da fare tre volte la settimana, con attenzione agli addominali.

    Correre o fare cyclette per tre volte la settimana va bene per una salute generale dell’organismo, ma a questo vanno aggiunti degli esercizi precisi, che servono per sviluppare la muscolatura addominale e per tonificare.

    Quando parliamo di pancetta non pensiamo all’adipe vero e proprio, ma a quei chiletti in più che ci fanno salire di un paio di taglie rispetto a quella che ci piacerebbe indossare. Di conseguenza gli esercizi consigliati in questo articolo sono esercizi leggeri, che non pretendono di risolvere problemi legati a patologie gravi o a sindromi metaboliche.

    La serie di esercizi è da 10 ripetizioni, da fare in due cicli per ogni allenamento i primi 30 giorni e in tre cicli i successivi 30 giorni; si tratta di addominali ed esercizi per i muscoli lombari e delle cosce.

    Il primo esercizio si fa partendo da sdraiati, con le ginocchia conserte e le braccia larghe espirate e stendete le gambe allargandole, poi inspirate e scendendo con le gambe mantenetele in resistenza fino a unirle di nuovo, rialzarle perpendicolarmente al busto e riponendovi nella posizione conserta. Con questo esercizio in 4 serie per 10 volte e ripetuto in due sessioni avrete già fatto metà della vostra fatica di allenamento quotidiana.

    Al primo si aggiugne il secondo, molto più semplice, in posizione supina con le braccia allargate e le gambe tese avvicinate le ginocchia alla fronte piegando le gambe e la schiena per 4 volte, l’addominale va ripetuto poi per 10 volte e poi per due volte. Al termine riposate per cinque minuti.

    L’ultimo esercizio consiste in 10 esercizi da ripetere due volte fatti partendo da sdraiati con le gambe piegate e i piegi con la pianta a terra.

    Con le gambe flesse fate un movimento di rotazione e un movimento di distensione della gamba in andata e in ritorno senza toccare a terra con i piedi, al termine della torsione riportatevi in posizione di partenza. Dopo 10 esercizi fate una pausa e completate con le ultime 10 manche.

    Al termine di questo intenso training fatto per due mesi i vostri addominali saranno molto scolpiti e se seguirete con scrupolo una dieta senza grassi, con poche calorie e bilanciata, senza legumi e verdure che gonfiano, senza bere bibite gasate e birra, abbinato a un programma di massaggio con creme scolpenti, otterrete la perfezione. Gli esercizi e la dieta, anche se non sono difficili, sono molto impegnativi dal punto di vista della resistenza fisica, per cui se soffrite di pressione bassa, problemi muscolari o legati a dolori di vario genere, prima di cominciare l’allenamento chiedete parere al vostro medico di fiducia.

    Immagini di G & P Communications – Roma
    Esercizi fitness da Fitness Bellezza Donna

    638

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenessereEstetica e TrattamentiFitnessMuscoli
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI