Pancia gonfia: 7 cattive abitudini da evitare

Pancia gonfia: 7 cattive abitudini da evitare
da in Disturbi
Ultimo aggiornamento:

    pancia gonfia cattive abitudini

    La pancia gonfia può essere un problema risolvibile con l’evitare alcune cattive abitudini che ci portano ad intensificare il disturbo. A volte anche il consumo di alcuni cibi che possono causare intolleranze o irritazioni può provocare la formazione di un eccesso di aria nel nostro intestino, che ha come risultato finale proprio il gonfiore addominale. Bisognerebbe sempre scegliere i giusti cibi da consumare, evitando soprattutto gli alimenti trattati, che spesso sono ricchi di sodio. Anche le eccessive bibite gassate o il mangiare troppo velocemente possono essere alla base del problema. Come comportarsi, quindi? Ti proponiamo un elenco di abitudini da evitare.

    I cibi troppo elaborati che capita di comprare per avere qualcosa di pronto da mangiare, senza perdere troppo tempo in cucina, spesso non fanno bene alla nostra salute. A volte abbondano di sodio, che rappresenta una delle principali cause di ritenzione idrica. Meglio scegliere i cibi sani, dando spazio al consumo di frutta e verdura di stagione.

    Se mastichi velocemente e ingoi subito il cibo, potresti ingoiare aria anche se non te ne rendi conto. Anche questo è un elemento che può provocare gonfiore. Dovresti mangiare con calma, dedicando il giusto tempo alla masticazione, che può facilitare il successivo processo di digestione del cibo.

    Le bibite gassate provocano una sensazione di gonfiore della pancia, che si nota subito dopo averle ingerite. Tutta colpa del gas che viene inserito in queste bevande per renderle particolarmente frizzanti. Meglio evitare di esagerare con queste bibite. Preferisci ad esse l’acqua e i succhi naturali.

    Le intolleranze alimentari sono spesso alla base di gonfiori, di cui non sospettiamo. Se noti la tua pancia particolarmente gonfia, potresti soffrire di una reazione ad alcuni cibi, come, per esempio, l’intolleranza al grano. I problemi digestivi che queste intolleranze causano includono anche il gonfiore addominale. Meglio consultare uno specialista, che può indicare il da farsi.

    La disidratazione può essere un’altra causa della pancia gonfia. Tienilo presente specialmente se consumi alcol o caffè, che disidratano ancora di più il tuo organismo. Bevendo la giusta quantità di acqua, si depura l’apparato digerente dalle scorie che potrebbero causare il gonfiore addominale.

    Il colon è pieno di terminazioni nervose che possono essere sensibili agli impulsi che derivano dallo stato psichico. Stati continui di tensione emotiva e di stress potrebbero causare una contrazione anomala delle pareti dello stomaco e dell’intestino e provocare la pancia gonfia. Cerca di rilassarti e di tenere a bada l’ansia.

    Molti sono soliti mangiare e mettersi subito a letto. Questa abitudine è sbagliata, perché può causare pesantezza e gonfiori. Meglio mangiare almeno 3 ore prima di andare a dormire, scegliendo pasti leggeri.

    608

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Disturbi
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI