NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Pancetta: piccoli consigli per eliminarla

Pancetta: piccoli consigli per eliminarla

A volte non si ha bisogno di dimagrire ma piuttosto di ridurre fastidiosi rotolini nella zona addominale

da in Alimentazione, Benessere, Dimagrire, Zuccheri, Intestino pigro
Ultimo aggiornamento:

    pancetta

    A volte non si ha bisogno di dimagrire ma piuttosto di ridurre fastidiosi rotolini nella zona addominale. Per riuscire nel proprio intento basta seguire alcuni consigli e adottare nuove abitudini alimentari. Niente di più semplice davvero. Un pò di impegno e il gioco è fatto.

    Per prima cosa è bene eliminare gli zuccheri raffinati contenuti in pane, pasta, pizza, dolci e simili. Ma attenzione anche agli ortaggi che fermentano come carciofi, cardi, legumi e patate e alla frutta mangiata dopo i pasti. Sono tutti alimenti che provocano fastidiosi gonfiori e se assunti in eccesso contribuiscono anche a danneggiare la flora batterica intestinale. In pratica diventa difficile, per l’organismo, assimilare i principi nutritivi che aiutano il metabolismo a rimanere attivi e favoriscono cosi sovrappeso e accumulo di adipe sulla pancia.

    Se la pizza e la pasta sono la vostra passione cercate di mangiarle a pranzo e magari optando per prodotti integrali. La stessa cosa per il pane, meglio integrale e a pasta acida, ossia lievitato naturalmente. Se invece non riuscite a rinunciare alle patate lasciatele a bagno per un’ora circa dopo averle pelate. In questo modo perdono parte degli zuccheri che favoriscono la fermentazione.

    La frutta, invece, consumatela come spuntino lontano dai pasti. Per quanto riguarda gli ortaggi, carciofi e cardi gonfiano solo se mangiati crudi ma se cotti non danno alcun problema. Tra i legumi, quelli che gonfiano meno sono i ceci.

    E ora veniamo a qualche consiglio in più. La sera mettete a bagno due fichi secchi in un bicchiere d’acqua tiepida e bevete il composto la mattina a digiuno. In questo modo si aiuta l’intestino cosi come con due kiwi ogni giorno prima di colazione. Infine, tutti i giorni massaggiate l’addome per alcuni minuti, mattino e sera, utilizzando una crema alla caffeina.

    339

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlimentazioneBenessereDimagrireZuccheriIntestino pigro
    PIÙ POPOLARI