Osteoporosi: novità sulle cause, dalle corna di cervo

Osteoporosi: novità sulle cause, dalle corna di cervo

L’osteoporosi potrebbe essere direttamente collegata alla mancanza di manganese, un minerale essenziale per l’assorbimento del calcio

da in Malattie, News Salute, Ossa, Ricerca Medica, Sali minerali
Ultimo aggiornamento:

    Novità sull'osteoporosi dalle corna dei cervi

    Novità interessanti sull’osteoporosi o, meglio, sulle sue cause scatenanti. Non sarebbe il calcio, ma il manganese il minerale che gioca un ruolo chiave nella comparsa e nello sviluppo della patologia che colpisce le ossa, indebolendole ed esponendole al rischio frattura. Questa ipotesi è stata formulata da un team di esperti spagnoli, dell’University of Castilla-La Mancha, che si sono ispirati alle corna del cervo.

    E’ proprio analizzando le corna dei cervi che gli esperti iberici hanno ipotizzato nuove dinamiche all’origine dell’osteoporosi. Tutta questione, forse, di manganese e non di calcio, come si è sempre pensato. Infatti, la perdita di solidità delle ossa potrebbe essere legata a una diminuzione del manganese e alla conseguente difficoltà del calcio di attaccarsi alle ossa.

    Dallo studio, pubblicato sulle pagine della rivista Frontiers of Bioscience, è emerso come l’osteoporosi possa essere legata più che alla mancanza di calcio, a quella di manganese. Infatti, è il manganese il minerale che gioca il ruolo da vero protagonista nella dieta contro la patologia ossea: è essenziale per garantire l’assorbimento del calcio.

    “I precedenti studi sulle corna dimostrano che il manganese è necessario per l’assorbimento del calcio. La nostra ipotesi è che quando il corpo umano assorbe meno manganese, o questo viene inviato dallo scheletro ad altri organi che lo richiedono, come il cervello, il calcio non viene correttamente assorbito e dunque disperso nelle urine” ha sottolineato uno degli autori della ricerca, Tomás Landete.

    L’osservazione e l’analisi delle corna dei cervi è stata fondamentale: quando gli animali, complice il gelo e la riduzione del contenuto del minerale nelle piante, assumevano poco manganese, le corna perdevano solidità e struttura, non riuscivano a mantenersi salde.

    364

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN MalattieNews SaluteOssaRicerca MedicaSali minerali
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI