Osteoporosi: calcio toccasana, ma senza eccessi

Osteoporosi: calcio toccasana, ma senza eccessi

Il calcio è un vero e proprio alleato della prevenzione, quando il nemico da tenere a debita distanza è l’osteoporosi: la dose giornaliera consigliata è di 750 milligrammi, esagerare non serve

da in Calcio, Malattie, Ossa, Osteoporosi
Ultimo aggiornamento:

    Osteoporosi, con il calcio non serve esagerare

    Il calcio, si sa, è un vero toccasana per prevenire l’osteoporosi, ma esagerare, aumentandone l’apporto sembra proprio uno sforzo inutile, almeno stando ai risultati di un recente studio svedese. Infatti, secondo i ricercatori dell’Università svedese di Uppsala, la quantità ottimale di calcio da assumer giornalmente è di 750 milligrammi e non serve aumentarla.

    Secondo la sperimentazione condotta da team di esperti svedesi e pubblicata sulle pagine del British Medical Journal, non è necessario aumentare la dose quotidiana di calcio, contenuto nel latte e nei latticini, per prevenire l’osteoporosi.

    Monitorando abitudini, stili di vita, quantità di calcio assunte e sviluppo dell’osteoporosi di oltre 61 mila donne, gli studiosi del nord Europa hanno quantificato la “razione” di calcio giornaliera consigliata, per prevenire la patologia ossea e minimizzare il rischio di svilupparla.

    195

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CalcioMalattieOssaOsteoporosi
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI