Olio essenziale e melatonina

Olio essenziale e melatonina

La melatonina e' l'ormone prodotto dalla ghiandola pineale, che regola l'orologio biologico del corpo umano, e' presente in tutti gli organismi degli esseri viventi

da in Benessere, News Salute, bioritmo, melatonina, orologio-biologico
Ultimo aggiornamento:

    Russare

    Per dormire bene, spesso occorre scegliere delle sostanze naturali che aiutino a rilassarsi senza pero’ creare dipendenze o reazioni avverse tipiche dei farmaci classici. Per questo recentemente si e’ fatta parecchia strada una sostanza dalle capacita’ eccezionali e dai tempi di funzionamento soddisfacenti.

    Si tratta della Melatonina, un ormone idro-solubile e lipo-solubile che viene metabolizzato dal nostro organismo con grande velocita’. Con il passare degli anni la Melatonina viene prodotta dal corpo in misura sempre minore, la ghiandola pineale, infatti, con l’nvecchiamento, tende a essere sempre meno produttiva.

    E’ grazie al lavoro che questa ghiandola ha fatto nell’infanzia e nella adolescenza che il nostro orologio biologico lavora bene oppure non e’ regolato; sonno, sistema immuntario e sistema nervoso centrale sono calibrati e regolati con un equilibrio creato grazie a questo ormone, che nell’eta’ adulta non modifichera’.

    Se l’organismo ha dei problemi puo’ servire sottoporsi a delle cure periodiche di integratori alimentari, con una componente di melatonina, per dare una regolata alle funzioni e all’orologio dell’organismo. Il corpo ne avra’ un vantaggio che si vede nell’immediato rilassamento. La melatonina fa parte della medicina alternativa, spesso si puo’ trovare in commercio come olio essenziale, insieme ad altre sostanze, come la valeriana, la camomilla, etc..

    La melatonina e’ presente non solo nel corpo umano, ma in tutti gli esseri viventi, di fatto serve a migliorare la qualita’ del sonno e a gestire in generale tutti i ritmi biologici dell’organismo. Se si vuole curare i tempi del corpo bisogna sottoporsi alla somministrazione la sera, in questo modo il sonno si regolera’ e la differenza tra moto e quiete sara’ nettamente individuata a seconda del momento scelto per la cura.

    Se si assume presto, la mattina ci si svegliera’ presto, tardi invece portera’ avanti l’oroloogio e cosi’ via. I tempi di reazione sono contenuti a partire dalla mezz’ora all’ora, dopo di che l’effetto inizia a farsi sentire.

    386

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenessereNews Salutebioritmomelatoninaorologio-biologico
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI