Occhio secco: se mancano le lacrime

Occhio secco: se mancano le lacrime

Quando le lacrime scarseggiano, si tratta di una vera e propria malattia, la disfunzione lacrimale o occhio secco, pericolosa per la salute degli occhi e per la qualità della vita

da in Benessere, Inquinamento, Malattie, Occhi, Salute Donna, Vista
Ultimo aggiornamento:

    la disfunzione lacrimale

    Le lacrime scarseggiano? La ragione potrebbe avere un nome preciso: disfunzione lacrimale, un disturbo comunemente noto con l’espressione “occhio secco”. Lacrime che mancano e creano fastidi, veri e propri disagi, difficoltà di visione e bruciore.

    Il disturbo è poco conosciuto, ma le percentuali di diffusione sono piuttosto elevate: circa il 20% della popolazione mondiale ne soffre, in prevalenza donne. Le lacrime sono un fluido fondamentale per la salute degli occhi, di importanza vitale per la loro salute. Quando mancano le lacrime, gli occhi ne soffrono, scatenando problemi infiammatori anche molto dolorosi. E’ come “un gatto che si morde la coda”: la secchezza dell’occhio provoca l’infiammazione e questo doloroso circolo rischia di non avere fine.

    La disfunzione lacrimale può assumere due forme, in base alle cause, iposecretiva, se è legata alla ridotta produzione da parte dei dotti lacrimali, o iperevaporativa, se causata dall’eccessiva evaporazione delle lacrime.

    Bruciore intenso, sensazione di sabbia negli occhi, percezione con disagio e fastidio del vento o dell’aria condizionata sono i sintomi più evidenti dell’occhio secco.

    Questi problemi, che possono sfociare anche in difficoltà visive e visione appannata, rischiano di influire negativamente sulla qualità di vita delle persone colpite.

    I casi di disfunzione lacrimale sono in costante aumento. Il dito è da puntare contro alcuni fattori di rischio ambietali, primo fra tutti l’inquinamento. Un dato esemplificativo arriva dalla Cina: nelle metropoli più urbanizzate, dove l’aria è più carica di smog, le percentuali di persone affette da questa malattia hanno subito un incremento considerevole.

    Immagine tratta da: dentrosalerno.it

    335

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenessereInquinamentoMalattieOcchiSalute DonnaVista
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI