Occhi: laser per eliminare gli occhiali

Occhi: laser per eliminare gli occhiali

La miopia, l'astigmatismo, l'ipermetropia, hanno i giorni contati, grazie a un rapido diffondersi di tecniche di operazione laser che hanno ottimo successo e che hanno costi contenuti

da in Benessere, Interventi Chirurgici, Laser, Miopia, Astigmatismo, Ipermetropia, occhiali
Ultimo aggiornamento:

    Occhiali

    Gli occhiali si possono togliere, se dopo aver valutato la situazione personale del paziente l’oculista consiglia una operazione, attualmente la percentuale di successo è molto alta, come anche i vantaggi di scegliere l’operazione sui costi valutati a lunga scadenza.

    Il laser per operare l’occhio è definito con il nome di Chirurgia Refrattiva, consiste in una operazione che permette a chi deve indossare quotidianamente gli occhiali o le lenti a contatto di levarle per sempre. Nel mondo le persone che hanno deciso di affrontare questa operazione sono circa 20 milioni. Di queste gli italiani sono 800.000.

    I centri di Chirurgia Refrattiva sono diffusi in tutta Italia: dal Veneto alla Lombardia al Piemonte all’Abruzzo, storicamente sono presenti da circa ventanni. Prima si effettuavano operazioni con chirurgia e non laser. Poi il laser cominciò a risolvere il problema dei miopi, ipermotropi ed astigmatici.

    Attualmente possono essere curate anche miopie di 10 diecimi, nei casi in cui non ci siano patologie correlate in atto, come anche effettuare operazioni laser ambulatoriali di 10 minuti per il trattamento modellante per la curvatura della cornea. In alcuni casi però l’inntervento è sconsigliato, su questo dovrà intervenire l’oculista o l’oftalmologo per un consiglio adatto.

    La cura con laser è un intervento possibile solo se la malattia è stabile da almeno due anni, altrimenti non ci sono buone possibilità di riuscita permanente. In pochissimi casi l’operazione ha causato infezione della cornea, in alcuni casi possono ripresentarsi perdita della vista e ricaduta, l’effetto alone. Statisticamente non sono riportati casi di ciecità dopo l’operazione anche se in alcuni casi la lente per il ritocco è stata necessaria in attesa dell’operazione definitiva.

    Per informazioni in merito suggeriamo alcune strutture che effettuano le operazioni laser: in Piemonte a Torino il trattamento è effettuato dal dr. Roberto Dossi presso la Casa di Cura Suore Domenicane; in Liguria a Genova c’è il dr. Carlo Enrico Traverso primario di Microchirurgia oculare; in Lombardia a Milano c’è il dr. Lucio Buratto che opera presso il Centro Ambrosiano Microchirurgia Oculare; in Veneto ci sono tre centri a Verona, uno è quello del dr. Panozzo Giacomo che opera presso il suo Studio Medico; in Emilia Romagna a Bologna potete rivolgervi al dr. Giorgio Tassinari presso Ospedale Maggiore; In Toscana a Forte dei Marmi opera il dr.

    Giuseppe Romagnoli presso la Casa di Cura S.Camillo; nelle Marche a San Severino opera il dr. Vincenzo Ramovecchi presso l’Ospedale Bartolomeo Eustachio.

    In Lazio a Roma opera il dr. Cerini, dr. Calcatelli presso l’Ospedale Fatebenefratelli Isola Tiberina; in Abruzzo a L’Aquila il dr. Leopoldo Spadea presso la Clinica Oculistica Osp. S.Salvatore; in Campania a Napoli il dr. Nicola Rosa che opera presso il Policlinico II Università di Napoli; in Puglia a Bari opera il prof. Carlo Sborgia presso la Clinica Oculistica dell’Università di Bari; per la Sicilia a Siracusa c’è il dr. Antonio Rapisarda in servizio presso la Casa di Cura Villa Rizzo; infine in Sardegna presso Quarto S.Elena opera il dr. Giacomo Spano della Casa di Cura S.Elena.

    Fonte Periodico Bellezza Donna

    620

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenessereInterventi ChirurgiciLaserMiopiaAstigmatismoIpermetropiaocchiali
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI