Una nuova pillola che è possibile controllare e pilotare dall’esterno

Una nuova pillola che è possibile controllare e pilotare dall’esterno

Un gruppo di ricercatori statunitensi ha messo a punto una nuova pillola, contenente sia il principio attivo che un magnete, pilotabile dall’esterno facendola giungere nel punto esatto

da in Farmaci, Intestino, News Salute, Ricerca Medica, Terapie
Ultimo aggiornamento:

    pillola controllare esterno 150x134

    Una nuova pillola potrà essere controllata dall’esterno pilotandola verso la patologia. Gruppi di studiosi continuano a mettere a punto delle forme farmaceutiche il cui bersaglio sia sempre più specifico, avendo sia un risultato completo e mirato sia una mancanza di effetti collaterali. Queste caratteristiche sono necessarie e richieste soprattutto per quanto riguarda le forme farmaceutiche la cui via di somministrazione è quella orale.

    La nuova pillola, la quale conterrà al suo interno sia il principio attivo sia un magnete (questa la novità) è stata creata mediante uno studio condotto da un gruppo di ricercatori statunitensi, guidati dalla dottoressa Edith Mathiowitz, della Brown University.

    L’introduzione del magnete, all’interno della pillola, permetterà a quest’ultima di raggiungere il punto esatto del tratto gastrointestinale attraverso il quale il principio attivo dovrà essere assorbito per esplicare la propria azione terapeutica.

    Lo studio, pubblicato sulla rivista Pnas, permetterà, in futuro, a pazienti sofferenti di importanti malattie, di poter assumere una terapia specifica e diretta, senza rischiare che il farmaco non venga assorbito nel modo e nel punto giusto, senza quindi esplicare la sua azione. Il magnete presente all’interno della pillola viene pilotato dallo specialista, dall’esterno, grazie ad un altro magnete.

    261

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FarmaciIntestinoNews SaluteRicerca MedicaTerapie
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI