NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Natale, malinconia delle feste: istruzioni per l’uso

Natale, malinconia delle feste: istruzioni per l’uso

Natale non significa sempre gioia, le feste, se affrontate nel modo sbagliato possono scatenare anche una vera e propria crisi, fatta di ansia e insoddisfazione

da in Disagio, Natale in salute, Paura, Psicologia, Stress
Ultimo aggiornamento:

    La malinconia delle feste natalizie

    Natale, feste e regali possono essere fonte di gioia, ma non sempre e non per tutti. Sono numerosi gli italiani che affrontano questo periodo non con il sorriso sulle labbra, ma con la tristezza negli occhi. La malinconia da feste è un’eventualità frequente, caratterizzata da ansia e frustrazione, che può essere evitata, basta non lasciarsi sopraffare dalla routine del periodo natalizio, imparando a viverlo più in sintonia con sé stessi che con le convenzioni sociali.

    Per evitare di cadere nel tranello del vortice di impegni, cene, cenoni, pranzi e riunioni di famiglia, che rischiano di mettere a dura prova i nervi, ma, soprattutto, di far piombare in un vero stato di ansia, stress e crisi, meglio mettere, fin da subito, alcuni paletti. Tra i punti fermi da non dimenticare ci sono: dare importanza alle proprie preferenze, evitando forzature e costrizioni, spendere per i regali solo il necessario ed evitare di fare doni di circostanza.

    La serenità, anche durante il periodo natalizio, nasce dalla possibilità di assecondare i propri desideri: no alle costrizioni o alle forzature di alcun genere, come le riunioni di famiglia con parenti semi-sconosciuti o mal tollerati, le cene con amici o presunti tali ai quali non si tiene davvero o i pranzi interminabili con cerchie di persone che mettono a disagio. A Natale il detto “pochi, ma buoni”, meglio preferire poche rimpatriate, ma con gli amici veri, pochi festeggiamenti, ma con le persone davvero care.

    Anche in materia di regali, nessun obbligo è concesso.

    Il dono deve essere un gesto spontaneo, fonte di gioia sia per chi lo fa sia per chi lo riceve. Se diventa un’azione “meccanica”, forzata, si svuota di significato, causando, invece che soddisfazione e gioia, un misto di vuoto, frustrazione e tristezza.

    Il budget per l’acquisto dei regali deve essere fissato e rispettato con attenzione: se si sfora, si rischia di andare incontro a ansia, panico, frustrazione e paura.

    399

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN DisagioNatale in salutePauraPsicologiaStress
    PIÙ POPOLARI