Morte: per tumore e malattie cardiovascolari

Morte: per tumore e malattie cardiovascolari

In Europa aumenta l'obesità e aumentano alcolismo e tabagismo, anche se le politiche sanitarie sono buone, la ricerca funziona e i servizi medici permettono di continuare a alzare la vita media deli europei, in stato di buona salute

da in Cancro, Cuore, Ipertensione, Malattie, News Salute, Sanità, Tumori
Ultimo aggiornamento:

    Europa

    In Europa c’è ancora molto da fare per uniformare gli stili di vita dei suoi cittadini su uno standard qualitativo alto: secondo le ultime statistiche rese note da Eugloreh, uno Studiofinanziato UE per parlare dell’Europa e dei suoi abitanti, il continente non ha buone abitudini nè alimentari, nè in fatto di stile di vita. Ma quali sarebbero i veri problemi dell’europeo?

    Troppi alcolici, troppo fumo delle sigarette, in aumento l’obesità e le gradivanze troppo in là con gli anni e infine troppe depressioni, nonostante tutto questo l’età media si è alzata e lo standard di salute è in lieve aumento. In soli dieci anni si parla di un innalzamento di tre anni della vita media dell’europeo, per l’uomo siamo a circa 76 anni e per la donna 82 anni.

    Gli europei si ubriacano troppo. Lo dicono le statistiche, nei paesi dell’est il 50% dei disturbi e delle malattie è causato dall’alcolismo, fumano troppo, specialmente i giovani, con una età di inizio completamente diversa rispetto al resto del mondo.

    Le politiche sanitarie e i servizi, però, sono buoni, perché l’età media aumenta, la prevenzione funziona, come anche la ricerca ha dato e continua a dare ottimi frutti.

    I reparti di neonatologia vedono bambini sempre più vispi e meno malaticci nascere, anche se sono evidenti le gravidanze troppo tardive e il ricorso al taglio cesareo per il parto: le tecniche di fecondazione assistita sono diffuse in tutti i paesi ma con incidenza differente.

    In Europa si muore di malattie cardiache, tumori, traumi, avvelenamenti, gli anziani si ammalano spesso di depressione e in alcuni casi tentano il suicidio, il 20% degli adulti ha qualche problema mentale. Nel caso di malattie tumorali o cardiache gli uomini hanno meno possibilità di sopravvivenza rispetto alle donne.

    Le immagini sono tratte dal sito della Provincia di Torino

    424

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CancroCuoreIpertensioneMalattieNews SaluteSanitàTumori
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI