Mondiali di calcio: migliorano la salute mentale

Diversi studi hanno messo in evidenza che seguire la propria squadra del cuore ai Mondiali di calcio è in grado di aumentare la fiducia in se stessi e di migliorare in generale la salute mentale dei tifosi

da , il

    salute mentale calcio

    La salute mentale è notevolmente influenzata dai Mondiali di calcio, che si configurano come un evento sportivo in grado di condizionare e di migliorare le reazioni della nostra mente. Una sorta di terapia collettiva, che possiamo sfruttare a nostro vantaggio. Così almeno la pensa Edward Hirt, docente di psicologia presso l’Indiana University.

    Seguire i Mondiali di calcio in sostanza ci aiuterebbe a migliorare la nostra autostima, perchè agirebbe in maniera profonda sul nostro personale senso di appartenenza e di unione con gli altri. Un mezzo e un contesto dunque molto importante nell’ambito della psicologia legata alle manifestazioni sportive. Diversi studi hanno messo in evidenza come seguire la nostra squadra del cuore può fare registrare un miglioramento anche a livello fisiologico. Per esempio un esperimento effettuato durante i Mondiali del 1994 è riuscito a dimostrare che il risultato di una partita può modificare i livelli di testosterone dei tifosi.

    La vittoria delle propria nazionale di calcio sembra incidere anche sul benessere collettivo e sembra far aumentare anche il grado di sicurezza in se stessi. A questo proposito molto interessante è uno studio che è stato effettuato nel 1990 e che ha coinvolto alcuni tifosi. A questi venivano mostrate delle foto di persone di sesso opposto e veniva loro chiesto che possibilità, secondo il loro parere personale, avessero di corteggiare con successo una delle persone mostrate.

    Si è potuto appurare che, dopo la vittoria della squadra del cuore, i tifosi si mostravano più fiduciosi nelle loro possibilità di riuscita con l’altro sesso.

    Immagine tratta da: apfg.it