Mondiali di calcio: Maxi schermo in corsia a Roma

Mondiali di calcio: Maxi schermo in corsia a Roma

La febbre da mondiali impazza e gli italiani, da bravi calciofili, si adeguando anche in ospedale: una struttura romana invita pazienti e familiari a godersi il calcio “mondiale” in corsia

da in Benessere, In Evidenza, Ospedali, Socializzazione, pazienti
Ultimo aggiornamento:

    Per i mondiali, il calcio arriva in corsia con il maxischermo

    Privare un tifoso azzurro, anche se ricoverato presso una struttura ospedaliera, delle gioie e dei dolori dei match calcistici più attesi, quelli imminenti dei mondiali di calcio che si giocheranno in Sud Africa sarebbe quasi un delitto. Con il consueto motto “La persona prima di tutto”, i dirigenti dell’Istituto Dermatologico San Gallicano e dell’Istituto Nazionale Tumori Regina Elena hanno deciso di portare il tifo azzurro nelle corsie dell’ospedale, predisponendo appositi maxi schermi.

    Schermi giganti posizionati nell’atrio principale della struttura, per accontentare i calciofili ricoverati in ospedale e per regalare un po’ di gioia e svago ai pazienti.

    Pazienti davvero fortunati, non solo loro però, infatti, il maxi schermo trasformerà l’ospedale in un prezioso luogo di aggregazione e socializzazione: degenti tutti invitati, ma anche amici, parenti e tutti i cittadini del XII Municipio romano.

    “La persona prima di tutto” non è solo uno slogan o un motto, è un vero e proprio progetto complesso, che tenta di umanizzare il più possibile le cure ospedaliere e la degenza presso la struttura sanitaria, migliorando le condizioni di vita dei pazienti e dei familiari, regalando loro anche occasioni per rivivere e recuperare momenti di quotidianità. Si tratta di una sorta di filosofia, che permea gran parte delle attività pensate dall’ospedale romano e che è costantemente supportata da iniziative in questo senso. Il primo appuntamento con il calcio in corsia, in diretta da Cape Town, è fissato per questo lunedì, 14 giugno, alle 20.30, in occasione del match Italia-Paraguay.

    Immagine tratta da: calciomercato.it

    327

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenessereIn EvidenzaOspedaliSocializzazionepazienti
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI