Mente: vergogna per lavarsi le mani in bagno

Mente: vergogna per lavarsi le mani in bagno

Le persone che per abitudine non si lavano le mani con il sapone dopo aver usato il bagno sembrano essere spinte ad adottare un comportamento più igienico se sono mosse da un senso di vergogna

da in Comportamento, Mente, Primo Piano, Psicologia, Ricerca Medica
Ultimo aggiornamento:

    profilassi

    E’ sorprendente constatare come la nostra mente possa generare determinati comportamenti se è sottoposta ad un sentimento di vergogna. E’ ciò che hanno potuto constatare i ricercatori della London School of Hygiene and Tropical Medicine nell’ambito di un particolare studio che ha avuto come obiettivo quello di verificare quanto le persone fossero spinte a lavarsi le mani dopo aver usato il bagno.

    I risultati riscontrati lasciavano inizialmente molto a desiderare, visto che le verifiche effettuate presso la toilette di una stazione di servizio dimostravano che solo il 30% degli uomini e il 64% delle donne mettevano in pratica la buona abitudine di lavarsi le mani utilizzando il sapone.

    Eppure lavarsi le mani dopo aver utilizzato il bagno è un’abitudine sana che si rileva fondamentale nell’aiutare a prevenire patologie infettive come la diarrea e alcune malattie respiratorie. Si è potuto vedere che un modo utile per spingere gli individui ad adottare un atteggiamento corretto a questo proposito è quello di suscitare in loro un senso di vergogna.

    Nell’esperimento condotto presso il bagno pubblico di una stazione di servizio è stato mostrato alle persone un messaggio su uno schermo che faceva notare come la buona abitudine di lavarsi le mani non venga spesso rispettata.

    Tutto ciò determinava l’insorgere di un comportamento più responsabile che portava alla messa in pratica della giusta profilassi igienica.

    In questo caso il 12% in più di persone, spinte dalla vergogna, decideva di usare il sapone per levarsi le mani, una pratica che si dovrebbe adottare sempre in maniera spontanea senza sollecitazioni esterne, se si vuole prestare attenzione alla propria salute.

    Immagine tratta da: initialsanitation.com

    326

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ComportamentoMentePrimo PianoPsicologiaRicerca Medica
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI