Mente: gli abiti firmati aumentano l’autostima

Mente: gli abiti firmati aumentano l’autostima

Una recente ricerca ha messo in evidenza come indossare abiti firmati è in grado di apportare cambiamenti significativi nella personalità, accrescendo l'autostima

da in Comportamento, Mente, Primo Piano, Psicologia, Ricerca Medica
Ultimo aggiornamento:

    accrescere autostima

    Accrescere l’autostima fa bene alla nostra salute mentale, perché ci consente di avere più fiducia in noi stessi e di comportarci in maniera determinata, per raggiungere più facilmente gli obiettivi che ci proponiamo e sentirci così più soddisfatti di noi stessi. Un modo in sostanza per agevolare il nostro benessere.

    Ma quali sono i modi e le strategie per far aumentare il nostro livello di autostima? Si tratta in effetti di un discorso molto soggettivo, che assume sfumature differenti in base alla personalità di ogni singolo individuo. Ma i ricercatori dell’Università del Minnesota, con uno studio specifico, sono riusciti a dimostrare che esiste una maniera molto originale per far aumentare la fiducia in noi stessi. Si tratta di indossare abiti firmati, che comporta cambiamenti più o meno significativi a seconda della personalità.

    La marca piuttosto rinomata dell’abito è in grado di riuscire a modificare il modo in cui il soggetto che la indossa vede se stesso. L’esperimento effettuato dai ricercatori ha coinvolto delle donne che hanno passeggiato in un centro commerciale con una borsa non di marca o con una firmata.

    Si è potuto appurare che le donne con la borsa firmata avevano riportato significativi cambiamenti in termini di autostima.

    I cambiamenti erano più grandi soprattutto in quelle donne che pensavano di avere una personalità stabile nel tempo e che in questo modo cercavano di mandare segnali positivi agli altri. Coloro che invece ritengono di avere una personalità più flessibile si fanno condizionare di meno dalle marche. Comportamento e giudizio su noi stessi sono elementi essenziali della nostra personalità, ma possono essere influenzati da fattori esterni.

    Immagine tratta da: bachecaannunci.it

    332

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ComportamentoMentePrimo PianoPsicologiaRicerca Medica
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI