Melone: proprietà e valori nutrizionali

Il melone ha molte proprietà: è antistress, antiossidante, protegge le ossa, aiuta l’intestino pigro. In tema di valori nutrizionali, 90% acqua e 33 calorie per ogni 100 grammi.

da , il

    Il melone è un frutto dalle tante proprietà. E’ antistress, è ottimo per combattere il caldo, ed è un antiossidante a tutti gli effetti perchè contrasta l’attività dei radicali liberi. Inoltre fa bene alle ossa e alla pelle, stimolando perfino l’abbronzatura naturale. Ecco perché, specialmente in estate, non dovrebbe mai mancare sulle nostre tavole. Tutti i benefici del melone sono rapportabili agli elementi dai cui è composto, che determinano anche i suoi valori nutrizionali: acqua, vitamine e sali minerali, potassio, fosforo e calcio.

    1. Antistress

    Il melone è un rimedio efficace contro lo stress. Una ricerca condotta dalla dottoressa Marie-Anne Milesi ha individuato il ruolo antistress svolto dell’antiossidante superossido dismutasi. Si tratta di un enzima in grado di trasformare le sostanze pericolose per l’organismo. In questa maniera anche la fatica è avvertita meno, aiutando contro la stanchezza provocata dal caldo.

    2. Antiossidante

    Le proprietà antiossidanti del melone sono assolte soprattutto dalla vitamina A e dalla vitamina C. la prima si presenta sotto forma di carotenoidi, i pigmenti naturali che conferiscono al melone il colore tipico. I carotenoidi contrastano i radicali liberi, ritardano l’invecchiamento cellulare e prevengono differenti malattie.

    3. Aiuto per il sistema nervoso

    Attraverso il suo elevato contenuto di vitamina B6, il melone può essere di valido aiuto per il sistema nervoso. Questa vitamina si dimostra importante per tenere sotto controllo il nervosismo e l’irritabilità, ma anche per evitare i disturbi del sonno e le difficoltà di apprendimento.

    4. Guarigione delle ferite

    La vitamina C contenuta nel melone svolge una funzione di primaria importanza nella formazione del collagene, e in questo modo si rivela importante per favorire la guarigione delle ferite, delle ustioni, e dei tagli.

    5. Benefici per le ossa

    Il fosforo e il calcio, presenti in abbondanza nel melone, riescono a garantire un’adeguata azione di protezione per le ossa, contribuendo in modo notevole al loro rafforzamento. Inoltre, per mezzo del consumo di questo frutto, si riesce a prevenire l’osteoporosi.

    6. Apparato cardiocircolatorio

    Il melone ha effetti anche a vantaggio dell’apparato cardiocircolatorio. Tutto merito del potassio, che si trova soprattutto nella polpa del frutto e che riesce a favorire la circolazione sanguigna, con ripercussioni positive sul controllo della pressione arteriosa.

    7. Alleato di bellezza

    Il melone è un alleato della bellezza, perché ha un utilizzo importante anche nella cosmesi, in quanto riesce a tonificare e a rendere morbida la pelle. L’uso del melone può essere determinante per mettere a punto una maschera fai da te per le pelli secche. Serve 1 dl di succo centrifugato da mescolare ad 1 dl di acqua e ad 1 dl di latte intero. Il composto va conservato in frigorifero, per poi essere applicato sulla pelle.

    8. Abbronzatura

    Il melone è ricco di betacarotene, il quale riesce a favorire l’abbronzatura. Il betacarotene aiuta l’organismo a produrre la melanina, la quale è la diretta responsabile dell’aspetto dorato della pelle in estate, quando ci si espone ai raggi del sole.

    9. Ipocalorico

    Il melone è un frutto ipocalorico, che può essere inserito perfettamente nelle diete. Teniamo presente che per 100 grammi di melone ci sono 33 calorie. D’altro canto non dobbiamo dimenticare che il melone è ricco anche di fibre e questo conferisce ad esso un elevato potere saziante.

    10. Intestino pigro

    L’alto contenuto di fibre del melone permette di riattivare l’intestino pigro, migliorando notevolmente il transito intestinale e combattendo quell’effetto tipico del gonfiore addominale, che avvertiamo dopo aver mangiato.

    I valori nutrizionali

    Per quanto riguarda i valori nutrizionali del melone, dobbiamo ricordarci la seguente composizione, che vale per ogni 100 grammi di prodotto: 7.4 grammi di carboidrati, 0.2 di grassi, 0.8 di proteine, 0.7 di fibra, per un totale di 33 Kcal. Al 90% il melone è formato di acqua, ecco perché riesce a garantire una buona idratazione di tutto l’organismo.

    Calorie 100grCarboidratiGrassiProteineZuccheri
    33 kcal7,4 g0,2 g0,8 g7,8 g