Melatonina e ormoni sessuali: notti riposanti

Melatonina e ormoni sessuali: notti riposanti

Il ciclo del sonno, secondo una recente ricerca, e' strettamente legato alla vita di coppia

da in Benessere, News Salute, Sonno, melatonina
Ultimo aggiornamento:

    Coppia

    A dimostralo e’ l’Associated Professional Sleep Societies, che si e’ riunita la settimana scorsa per il suo 22° Meeting annuale, tracciando una falsariga delle abitudini quotidiane delle persone che dormono bene e delle persone che hanno, al contrario, dei disturbi del sonno; i risultati, discussi e controversi, hanno dato lettura di una situazione che, data la realta’ dello stato sociale in cui viviamo, dal punto di vista del sonno e delle abitudini di vita quotidiane e’ peoccupante.

    Il proverbio “L’amore non e’ bello se non e’ litigarello” fa – figuratamente – a botte con il principio per cui chi e’ separato, divorziato, oppure ha una vita di coppia litigiosa e infelice, dorme poco e male, al contrario le notti delle persone che sono felicemente accoppiate sono fantastiche.

    Lo stretto nesso che c’e’ tra le coppie che sono ben assortite e la buona qualita’ del sonno e’ stato relazionato da un gruppo di studiosi americani guidati dallo specialista Wendy Troxe, che hanno snocciolato dati che parlano chiaro: 1938 donne dell’eta’ media di 46 anni sono state osservate con attenzione, in percentuale per il 51% erano di origine caucasica, per il 20% afro americana, il 9% ispaniche e il restante 9% era composto da donne cinesi e l’11% giapponesi.

    Le donne di ceppo bianco dormono meglio con un uomo al loro fianco, si svegliano presto e si addormentano bene e profondamente, per le donne di altri ceppi, invece, non c’e’ nessuna relazione tra sonno e matrimonio felice; nel contrario dei casi, invece, quando le donne sono divorziate o separate, il sonno e’ di pessima qualita’.

    Per dormire bene, pero’, oltre a un equilibrio ormonale, fa bene seguire alcune indicazioni di massima, specie se alla base del sonno ci sono anche dei disturbi: avere degli orari fissi per andare a letto, cercare di non accumulare troppa stanchezza, ridurre il numero di caffe’, specie nelle ore precedenti il sonno, cercare evitare lo sport alla sera, usare blandi rimedi che favoriscono il sonno, come la camomilla, le tisane rilassanti o preparati a base di melatonina, sono delle tecniche che possono aiutare a dormire bene e a riposare il corpo e la mente.

    433

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenessereNews SaluteSonnomelatonina
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI