NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Melamina: altre amare verità!

Melamina: altre amare verità!

Si apprende dell'altro sulla tossicità della melamina che, aggiunta al latte, ha fatto le sue vittime fra i bambini cinesi

da in Alimentazione, Bambini, Calcolosi renale, Melanina
Ultimo aggiornamento:

    Latte melamina

    Abbiamo già fatto la conoscenza con la melamina, la sostanza che aggiunta nel latte ha fatto le sue vittime in Cina nei bambini alimentati con latte in polvere ma oggi si apprende un’altra amara verità su questa sostanza e cioè che in Cina ben 53.000 bambini hanno dovuto far ricorso alle cure dei medici per aver ingerito questa sostanza nel tempo e adesso ne risultano ancora ricoverati ben 13.000, quattro dei bambini ricoverati sono morti e 104 a causa dei calcoli renali dei quali sono interessati rischiano di morire.

    Ma c’è dell’altro, fino ad oggi non si conosce il ruolo che tale sostanza venefica possa avare negli adulti e non solo, la melamina entra nella catena alimentare e non solo nel latte ma anche nell’alimentazione degli animali dei quali mangiamo la carne il motivo è da ricondursi nel fatto che la sostanza tramite un suo precursore viene assorbita dalle piante poi ingerite dagli stessi animali; a lanciare l’allarme Chan King-ming, professore di biochimica all’Università Cinese.

    Gli studi in tal senso sono purtroppo quasi nulli . “Tutto quello che sappiamo è che provoca calcoli renali,” spiega Peter Yu del Politecnico universitario di Hong Kong. “Ma non sappiamo se e quali siano gli effetti avversi a lungo termine.” Ciò che sappiamo per certo è che la melamina è stata ritrovata oltre che nel latte, anche negli yogurt e nei gelati di provenienza cinese.

    Il fatto grave è che, pur sapendo che la melamina è una sostanza tossica spesso è stata aggiunta a prodotti alimentari adulterati, così come è avvenuto per i mangimi per animali domestici in America che dopo averla ingerita per qualche tempo, sono morti.

    Ci si auspica soltanto che continuino i controlli al fine di evitare che la melamina estenda la sua diffusione con il suo carico di drammatici effetti che presenta.

    340

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlimentazioneBambiniCalcolosi renaleMelanina
    PIÙ POPOLARI