Medicina: film e telefilm controllati

Medicina: film e telefilm controllati

I medici hanno deciso per una politica di produzione, da parte dei registi e degli scrittori, che tenga sempre più presente la realtà medica, senza creare paure e illusioni che non esistono nello spettatore

da in Benessere, Psicologia, Sanità
Ultimo aggiornamento:

    ER

    Finalmente qualcosa di serio in ambito cinematografico e medico. Non si tratta di aprire una polemica legata alle trasmissioni che, a toni allegri e leggeri si divertono intrattenendo i telespettatori con televendite che parlano di prodotti per il corpo e per lo spirito o di cinema e telefilm che trattano argomenti medici, ma più che altro si tratta di dare un tocco di realismo ai film e ai telefilm che parlano di medicina o che sono ambientati in locali medici.

    La passione per il corpo umano e per la salute è un fatto noto: lo scoppio della mania ER – Medici in Prima Linea, D.r House, ma solo per fare due nomi, dimostrano che lo spettatore medio ama informarsi con intrattenimento senza dover per forza subìre una lezione frontale fatta dal presentatore, preparatissimo, altresì, di turno.

    Il telespettatore vuole partecipare delle malattie e vedere che cosa accade ai malati e come sono curati, in questo modo si somatizza la paura del male, ma spesso, per incuria di chi confeziona il prodotto, accade che questi film trasmettano messaggi fortemente politicizzati e di parte, ma scientificamente poco chiari, rischiando di innescare un meccanismo di confusione nello spettatore stesso.

    A questo scopo si sono riuniti medici e scienziati, per evidenziare in ogni loro momento della giornata, se nelle trasmissioni vi sono errori o imperfezioni scientifiche: se scoprono la falla sono tenuti a dirlo, almeno questo è il proposito che si sono dati per aprire un canale di contatto perenne con le produzioni, e questo fatto davvero molto positivo per tutta la società.

    Ad annunciarlo è stata la rivista New Scientist, che ha parlato di come si sviluppa il progetto, che è per il momento stato aperto con un tavolo di concertazione della Accademia Nazionale delle Scienze.

    Fonte: Shiga D. New project aims to unite science and Hollywood. New Scientist

    376

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenesserePsicologiaSanità
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI