Massaggi: frizionare con il ghiaccio e’ una ricarica naturale

Massaggi: frizionare con il ghiaccio e’ una ricarica naturale

Il massaggio alternato caldo e freddo rende l'anima serena e il corpo tonico e pronto al movimento

da in Ayurveda, Benessere, Estetica e Trattamenti
Ultimo aggiornamento:

    Ghiaccio

    Usato sia localmente che per le frizioni su tutto il corpo, il ghiaccio, al posto dell’acqua fredda dopo i momenti di stress muscolare, garantisce tonicita’ e forma; usato sui muscoli e sulle articolazioni riesce a dare sollievo a cadute, traumi e ematomi. Ma non e’ solo quella la sua funzione possibile.

    La frizione serve per stimolare i muscoli al movimento, richiede un massaggio energico da fare sulla parte da trattare, stimola la circolazione e serve a rinforzare il sistema immunitario: si puo’ fare un massaggio da soli o, meglio, farselo fare da una seconda persona.

    Il massaggio con il ghiaccio, oltre che stimolare la circolazione sanguigna e curare il dolore locale, serve per distrarre il sistema nervoso attraverso stimoli diversi dal solito: per scegliere una terapia a dei momenti di stress con massaggi a freddo, va bene scegliere un centro che pratica il Massaggio Ayurvedico, in cui il massaggio a caldo e il massaggio a freddo si alternano.

    L’effetto di questo genere di esercizio dei sensi e’ simile al rilassamento/esercizio a getti d’acqua localizzata o con i massaggi con le pietre, con la differenza che, dopo il frizionamento, la lieta accoglienza del corpo in teli tiepidi ristabilisce un equilibrio sensoriale, e estranea il sistema nervoso dai tipici dolorini sparsi del corpo, crampi e fastidi di vario genere. Il massaggio e’ fortemente tonicizzante e prepara il corpo al movimento.

    283

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AyurvedaBenessereEstetica e Trattamenti
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI