Massaggi da spiaggia: pericolosissimi per la salute

Massaggi da spiaggia: pericolosissimi per la salute

Ma al di là del disposto articolo, occorre ricordare il punto di vista sanitario, rammentando che chi si sottopone a tali pratiche va incontro a tuta una serie di conseguenze che attentano al proprio benessere

da in Artrosi cervicale, Infezioni, Malattie, Primo Piano
Ultimo aggiornamento:

    Massaggio da spiaggia

    Non ci si stanca mai di ripeterlo, eppure, a giudicare dal nutrito traffico che si registra in vacanza su spiagge e litorali, il vezzo di tanti nostri connazionali e non solo di loro, di affidarsi a massaggiatori improvvisati che vagano alla ricerca della “vittima “ designata cui curare la propia salute a fronte di scarsi e pericolosi servizi, è ancora troppo diffusa.Ma occorre ricordare che è in vigore un’Ordinanza che è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 20 luglio scorso e che prevede il divieto assoluto di praticare massaggi a qualsiasi titolo da improvvisati operatori ambulanti, pena l’arresto fino a tre mesi o, in alternativa, il pagamento di una pena pecuniaria fino a 206 euro per aver violato l’articolo 650 del Codice Penale.

    Ma al di là del disposto articolo, occorre ricordare il punto di vista sanitario, rammentando che chi si sottopone a tali pratiche va incontro a tuta una serie di conseguenze che attentano al proprio benessere. C’è chi, addirittura dopo un energico massaggio al collo per curare una supposta contrazione dei muscoli vertebrali ci ha rimesso la pelle per via di una rara evenienza legata ad una improvvisa stimolazione vagale.

    Ma senza giungere a queste conseguenze estreme, affidare la propria salute a chi non ha titolo alcuno a provvedervi significa andare incontro ad aggravamenti del proprio stato di benessere, ad esempio quando si tenta di porre rimedio ad un dolore articolare, ma non sono trascurabili neanche quelle infezioni portate da mani per nulla pulite di chi tocca qua e là diversi corpi durante la giornata e che finisce per trasmettere infezioni varie e verruche.

    Purtroppo, fanno notare le Associazioni dei Consumatori, le pene sono troppo leggere e poco o per nulla applicabili, ciò in quanto, come sottolinea l’Unione Nazionale dei Consumatori, l’ordinanza è inutile perché l’arresto non viene effettuato e gli ambulanti non pagano l’ammenda.

    Il rispetto dell’ordinanza è affidato ai sindaci, quindi ai Vigili urbani, che è estremamente improbabile che girino nelle spiagge per “pizzicare” gli ambulanti che fanno i massaggi, tanto è vero che l’obbligo di segnalazione spetta ai gestori degli stabilimenti, i quali se ne infischieranno.

    Tuttavia noi siamo in grado di sapere a cosa andremmo incontro con improvvisate pratiche da spiaggia e, dunque, a noi dovrebbe toccare quel raziocinio tale da indurci a diffidare da certe manipolazioni tanto deleterie per la nostra salute.

    462

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Artrosi cervicaleInfezioniMalattiePrimo Piano
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI